Bustoni di rifiuti abbandonati fuori dai cassonetti: multe per due commercianti

L'intervento dell'assessore Petruzzelli con la polizia locale in via Garruba: "Impossibile avere un vigile ad ogni angolo". Sanzioni anche per i cittadini che gettavano sacchetti fuori orario

"Noi i controlli li facciamo ma non è possibile avere un vigile dietro ogni angolo". L'assessore all'Ambiente Petruzzelli sbotta su Fb contro gli incivili del 'rifiuto selvaggio'. 

"Questa mattina ho perso le staffe e ho litigato con dei luridi che avevano abbandonato questi rifiuti vicino a dei cassonetti in via Garruba. Insieme ad una squadra della polizia locale abbiamo rovistato nei bustoni e beccato un paio di attività commerciali della zona che avevano combinato questo scempio. Ovviamente sono stati sanzionati", riferisce l'assessore.

Ma le multe sono scattate anche per alcuni cittadini che, nonostante la presenza di vigili e assessore, "buttavano tranquillamente - racconta ancora Petruzzelli - i loro rifiuti indifferenziati alle 9 di mattina con un’aria candida inventandosi scuse o facendo finta di non sapere che ci sono degli orari in cui non è possibile farlo".

Proprio ieri, intanto, il Comune ha reso noti i risultati degli ultimi controlli messi in campo dalla polizia locale in materia di abbandono di rifiuti ed errato conferimento: 100 sono state le multe effettuate soltanto nella seconda metà di settembre.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

  • Schianto con la moto alla zona industriale: muore ragazzo di 17 anni, ferito l'amico

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

Torna su
BariToday è in caricamento