Il mare torna calmo in città: riprendono le operazioni di svuotamento del serbatoio della nave turca

Ieri l'annuncio dello stop per le cattive condizioni del mare, che avevano costretto il pontone a fare dietrofront in porto

Dietrofont dopo poche ore: sono riprese in mattinata le operazioni di svuotamento del serbatoio del mercantile turco Efe Murat, arenatosi davanti al lido di Pane e Pomodoro domenica scorsa. Ieri la Guardia Costiera aveva annunciato lo stop previsto per tutto il week-end, a causa del mare mosso che aveva costretto il pontone a tornare in porto.

Le ottime condizioni meteo della domenica, invece, hanno permesso all'imbarcazione di affiancarsi senza nessun problema al grosso mercantile, permettendo così di proseguire con le operazioni di aspirazione senza problemi. L'obiettivo è perciò rispettare la tempistica programmata (quattro giorni in totale) per eliminare il greggio rimasto nel serbatoio e poter poi proseguire con l'aspirazione dell'acqua mista a olio nella sala macchine e al disincagliamento della Efe Murat.

Potrebbe interessarti

  • Abitano tra le vostre lenzuola, lo sapevate? Sono gli acari della polvere

  • Puntura di medusa: cosa fare e...cosa non fare

  • Come pulire il vetro del forno: i consigli per eliminare lo sporco ostinato

  • Piscine all'aperto a Bari e dintorni: quali e dove sono

I più letti della settimana

  • Moto prende fuoco dopo l'impatto con un'auto: giovane centauro muore sulla Statale 16

  • Schianto in Tangenziale, almeno un ferito: auto si ribalta, coinvolto pulmino. Traffico in tilt e rallentamenti

  • "Mio figlio pestato in spiaggia", l'appello di un papà sui social: "Chi sa qualcosa ci aiuti"

  • Giornata da incubo sulla statale 16: auto fuori strada in direzione nord

  • Scontro sulla statale 16, auto si ribalta all'altezza di Cozze

  • Ragazzo picchiato a Palese, Decaro chiama il padre: "Aggredito perché bitontino"

Torna su
BariToday è in caricamento