Il mare torna calmo in città: riprendono le operazioni di svuotamento del serbatoio della nave turca

Ieri l'annuncio dello stop per le cattive condizioni del mare, che avevano costretto il pontone a fare dietrofront in porto

Dietrofont dopo poche ore: sono riprese in mattinata le operazioni di svuotamento del serbatoio del mercantile turco Efe Murat, arenatosi davanti al lido di Pane e Pomodoro domenica scorsa. Ieri la Guardia Costiera aveva annunciato lo stop previsto per tutto il week-end, a causa del mare mosso che aveva costretto il pontone a tornare in porto.

Le ottime condizioni meteo della domenica, invece, hanno permesso all'imbarcazione di affiancarsi senza nessun problema al grosso mercantile, permettendo così di proseguire con le operazioni di aspirazione senza problemi. L'obiettivo è perciò rispettare la tempistica programmata (quattro giorni in totale) per eliminare il greggio rimasto nel serbatoio e poter poi proseguire con l'aspirazione dell'acqua mista a olio nella sala macchine e al disincagliamento della Efe Murat.

Potrebbe interessarti

  • 8 trucchi per togliere le pieghe sui vestiti senza usare il ferro da stiro

  • Ferragosto 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • 5 benefici per chi cammina in riva al mare

I più letti della settimana

  • Annega in mare a Metaponto, muore mamma 26enne residente nel Barese. Salva la figlia di 6 anni

  • Si sente male in vacanza in Salento, ricoverata da Lecce a Bari: muore bimba di un anno

  • L'alga tossica 'invade' il litorale barese, le analisi Arpa: alte concentrazioni da Giovinazzo a San Giorgio

  • Auto si ribalta all'altezza di una rotatoria, 32enne barese muore in provincia di Milano

  • Motociclista cade sulla provinciale vicino Altamura: perde la vita centauro 39enne

  • Picchia cliente con una spranga dopo una lite, arrestato esercente: questore chiude negozio in piazza Moro

Torna su
BariToday è in caricamento