Violenta rissa a Bari, volano calci e pugni in strada: arrestati studente universitario e due trentenni

La rissa a colpi di calci e pugni è scoppiata in via Concilio Vaticano II nel quartiere Picone. I tre sono di Mola di Bari, sul posto i Carabinieri del Nucleo Radiomobile

Immagine di repertorio

Attimi di paura nel quartiere Picone di Bari, dove i Carabinieri del Nucleo Radiomobile sono dovuti intervenire per una rissa scoppiata tra tre persone in via Concilio Vaticano II. Ad allertare i militari dell'arma un cittadino richiamato dalle urla dei contendenti. 

Per cause ancora in corso d'accertamento uno studente universitario e altri due soggetti sulla trentina, si sono affrontati dapprima verbalmente, poi sono passati alle mani e sono volati calci e pugni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto è intervenuto il personale sanitario del 118, ma i protagonisti della rissa hanno rifiutato le cure. Per i tre, tutti di Mola di Bari, sono scattate le manette e su disposizione dell’A.G. competente sono stati sottoposti ai domiciliari in attesa di giudizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tre nuovi casi in Puglia: due sono in provincia di Bari. Non si registrano decessi

  • Pesce e molluschi non tracciati pronti per la vendita: chiuso stabilimento ittico a Bari, scattano sanzioni salate

  • Al ristorante e in auto, stop al distanziamento per congiunti e 'frequentatori abituali': la Regione allenta le restrizioni

  • Spari nel bar affollato dopo la lite in strada, preso 32enne: era anche ricercato per traffico di droga

  • Tre nuovi casi di Coronavirus in Puglia: un contagio registrato in provincia di Bari

  • Due monopattini del servizio sharing rubati e recuperati dalla polizia: uno rintracciato in tempo reale grazie al segnale gps

Torna su
BariToday è in caricamento