"Rissa nel carcere tra clan Caracciolese e Fiore": indagini dell'Antimafia

L'episodio sarebbe avvenuto qualche settimana fa e avrebbe visto protagonisti alcuni imputati nel processo in corso per l'omicidio del boss Giacomo Caracciolese, ucciso nel 2013

Accertamenti investigativi, da parte della Direzione Distrettuale Antimafia di Bari, su una rissa esplosa alcune settimane fa nel carcere del capoluogo pugliese, che avrebbe coinvolto presunti affiliati ai clan Caracciolese e Fiore, rivali nella geografia criminale della città. Il confronto avrebbe visto protagonisti alcuni imputati del processo in corso per l'omicidio di Giacomo Caracciolese, boss del quartiere San Pasquale, freddato ad aprile 2013, episodio dal quale sarebbe scaturito, un mese dopo, il triplice omicidio per le strade del quartiere San Paolo. In particolare, la Procura vuole vederci chiaro sul possibile pestaggio di Vito Milloni, pregiudicato in carcere, condannato in primo grado a 12 anni di reclusione, imputato nel processo in appello.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ladri in casa nel cuore della notte (con i proprietari dentro): è allarme furti nel Barese

  • Giovane mamma morta dissanguata dopo l'urto contro una vetrata: chiesto processo per il compagno

  • Apre il nuovo 'sottopasso giallo' di Bari Centrale: più largo, con ascensori e aperto anche alle bici

  • Il pollo fritto del Kfc arriva a Bari: lavori in corso per il nuovo ristorante della Stazione Centrale

  • Via gli pneumatici, le auto parcheggiate finiscono 'sospese' sui sassi: ladri in azione a Bari

  • Stipendi in ritardo e negozio a rischio chiusura, lavoratori di Centro Convenienza in protesta: futuro incerto per 15 dipendenti

Torna su
BariToday è in caricamento