Fa 'shopping' con la borsa schermata nel centro commerciale, in manette 30enne a Molfetta

L'uomo è stato fermato dai carabinieri mentre cercava di dileguarsi dopo aver sottratto due tablet nascondendoli in una borsa appositamente schermata con fogli di alluminio

Un uomo di 30 anni, georgiano, è stato arrestato per furto dai carabinieri all'interno del centro commerciale di Molfetta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo si era impossessato di due tablet, del valore complessivo di circa 360 euro, nascondendoli all'interno di una borsa, appositamente schermata con fogli di carta alluminio per eludere le barriere antitaccheggio. I suoi movimenti sospetti non sono però sfuggiti al personale addetto alla sorveglianza, che ha allertato i carabinieri, facendo arrestare il 30enne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus, viola la quarantena ed esce per fare la spesa: barese beccato dai carabinieri

  • "Ero a fare le pelose" sul lungomare: scatta multa da 3mila euro. A Bari oltre 300 persone in quarantena

  • Nonno contagiato dal Coronavirus al San Paolo: in sette vivevano nell'appartamento da 60mq

  • Muore medico barese contagiato dal coronavirus: è la terza vittima in Puglia tra gli operatori sanitari

  • "I non residenti lascino casa per i controlli", nei condomini di Bari numerosi manifesti truffa: indaga la Polizia

  • Genitori ricoverati per coronavirus, due adolescenti in quarantena soli a casa: l'aiuto di Carabinieri, parenti, amici e Comune

Torna su
BariToday è in caricamento