Rutigliano, danneggiano gelateria e aggrediscono titolare: due arresti

In manette un 45enne e un 38enne: dopo essersi introdotti in una pasticceria, si sono diretti verso un altro esercizio commerciale dove hanno devastato una vetrata, prima dell'arrivo dei carabinieri

I carabinieri hanno arrestato, a Rutigliano, un 45enne e un 38enne con le accuse di danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. I due, dopo essersi recati in un primo momento in una pasticceria, avrebbero danneggiato le vetrate di un altro esercizio commerciale, una gelateria, aggredendo uno dei titolari. Quindi, dopo pochi minuti, sono stati bloccati dai carabinieri al termine di una breve colluttazione e condotti ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Agguato a colpi di pistola tra i vicoli di Triggiano: pregiudicato 36enne ferito

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • Trema la terra nel Barese: scossa di terremoto ad Alberobello

  • "Dove si colloca l'Iran nel globo?" E gli americani indicano la Puglia: i risultati (tutti da ridere) del sondaggio

  • Addio a Mimmo Lerario, scomparso lo storico chef del ristorante Ai 2 Ghiottoni

  • Traffico di droga, blitz della polizia: smantellata organizzazione transnazionale italo-albanese

Torna su
BariToday è in caricamento