Rutigliano, giovane picchiato a sangue in pieno centro: preso 23enne

Alla base dell'aggressione, avvenuta a novembre scorso, un banale litigio tra ragazzi. Vittima un 26enne, colpito con calci e pugni al volto e all'addome e poi abbandonato sull'asfalto

Picchiato in pieno centro, in una strada ancora piena di gente, colpito con calci e pugni al volto e all'addome, per una banale discussione tra giovani, e poi abbandonato agonizzante sull'asfalto. Vittima della brutale aggressione, avvenuta lo scorso 24 novembre nei pressi della stazione di Rutigliano, un 26enne. Per quel terribile episodio, i carabinieri hanno arrestato e posto ai domiciliari un 23enne del luogo, accusato di lesioni personali gravissime ed aggravate.

Il giovane aggredito, trasportato d’urgenza all’Ospedale Di Venere di Bari Carbonara, in gravi condizioni, fu operato e riportò lesioni personali gravissime. I carabinieri della Stazione di Rutigliano, intervenuti sul posto dell’aggressione, sono riusciti ad identificare l'aggressore attraverso una meticolosa attività d’indagine, anche esaminando le testimonianze di quanti erano presenti nella centrale via Kennedy nel momento dell’aggressione.

Sulla base degli elementi raccolti, il giovane reo, un 23enne del luogo, ritenuto responsabile di lesioni personali gravissime ed aggravate, è stato arrestato in esecuzione di un’ordinanza di sottoposizione agli arresti domiciliari, emessa dal GIP del Tribunale di Bari, su richiesta della locale Procura della Repubblica.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Punta Perotti, il Tribunale dà ragione al Comune: no a risarcimento da 52 milioni

    • Cronaca

      Rissa e coltellate al Cara di Palese: quattro persone ferite, due gravi

    • Cronaca

      Camionista denunciato per terrorismo, la Polizia: "Sottoposto a sorveglianza speciale"

    • Cronaca

      "Abusò" di una bambina di 7 anni: condannato bagnino 27enne

    I più letti della settimana

    • Morì dopo una caduta dalla moto a 17 anni, i consulenti della famiglia: "Jasmine non ha responsabilità"

    • Assalti ai bancomat in Francia, sgominata banda di baresi: i nomi degli arrestati

    • Gratta un 'Miliardario' e vince 500mila euro: jackpot al San Paolo

    • Prostituzione minorile allo stadio San Nicola, Decaro conferma: "Indagini in corso"

    • Dalla Puglia in Francia per svaligiare bancomat: sgominata banda di baresi, otto arresti

    • Colpisce con un pugno al volto il vigile che lo aveva fermato, arrestato 47enne

    Torna su
    BariToday è in caricamento