Rutigliano, aggredisce la moglie davanti ai propri figli: arrestato 40enne

L'avrebbe attesa al rientro in casa e quindi picchiata per alcune vecchie questioni familiari. Per la donna lievi lesioni al collo

Avrebbe aggredito la moglie al rientro in casa, davanti ai tre figli minorenni. Con l'accusa di maltrattamenti in famiglia è stato arrestato un 40enne di origine tunisina. La vittima, una connazionale 36enne, dopo essere stata picchiata, ha chiamato i carabinieri che sono intervenuti arrestando il coniuge. La donna ha riportato lievi lesioni alla regione cervicale. Il 40enne invece, su disposizione della procura, è stato condotto in carcere a Bari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

  • Un nuovo McDonald's a Bari: al via le selezioni online per il personale, 80 posti disponibili

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

  • Processo estorsioni clan Parisi, confermate 30 condanne in Appello: ridotta pena per Savinuccio

  • Intossicazione da castagne: attenti, non mangiate quelle 'matte'! Consigli su come riconoscerle

Torna su
BariToday è in caricamento