Rutigliano, aggredisce la moglie davanti ai propri figli: arrestato 40enne

L'avrebbe attesa al rientro in casa e quindi picchiata per alcune vecchie questioni familiari. Per la donna lievi lesioni al collo

Avrebbe aggredito la moglie al rientro in casa, davanti ai tre figli minorenni. Con l'accusa di maltrattamenti in famiglia è stato arrestato un 40enne di origine tunisina. La vittima, una connazionale 36enne, dopo essere stata picchiata, ha chiamato i carabinieri che sono intervenuti arrestando il coniuge. La donna ha riportato lievi lesioni alla regione cervicale. Il 40enne invece, su disposizione della procura, è stato condotto in carcere a Bari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Finanza a Bari, raffica di arresti e sequestri: smantellato traffico di armi e droga dall'Albania

  • Grave incidente tra due auto: morti un uomo e una donna. Deceduto anche il loro cagnolino

  • Traffico di droga e armi dall'Albania, quindici arresti a Bari: i nomi

  • Fulmine colpisce aereo Ryanair, odissea per i passeggeri del Bari-Londra: partiti con 10 ore di ritardo

  • Le orecchiette di Bari vecchia finiscono sul New York Times: in prima pagina il "crimine della pasta"

  • Un miliardo di euro e taglio di 800 posti di lavoro: la ricetta di De Bustis per rilanciare la Banca Popolare di Bari

Torna su
BariToday è in caricamento