Ruvo, scoperte 33 piante di marijuana: un arresto

La Guardia di Finanza ha rinvenuto la coltivazione in un fabbricato in disuso: denunciato un giovane. Il padre si èa ssunto la responsabilità dell'accaduto ed è finito in manette

Una vera e propria coltivazione di marijuana è stata scoperta dalla Guardia di Finanza in un fabbricato in disuso a Ruvo di Puglia: 33 piantine alcune alte fino a 2 metri e mezzo, protette da un telo. I militari sono risaliti alla piantagione dopo aver fermato una Citroen C3 con a bordo 4 ragazzi, due dei quali trovati in possesso di alcune dosi di marijuana.

Per uno di loro, formalmente disoccupato, è scattata la perquisizione domiciliare che ha permesso di rinvenire 3 mila euro in banconote di piccolo taglio. Successivamente i finanzieri, anche grazie all'impiego di unità cinofile, hanno ispezionato un fabbricato nelle vicinanze, dove hanno scoperto le piantine che sono state poi estirpate e sequestrate. In manette è finito il padre del giovane che siè assunto la responsabilità dell'accaduto. Il ragazzo è invece stato denunciato a piede libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenza sessuale sul treno per Bari, blocca con la forza studentessa e la palpeggia: arrestato mentre era sul lungomare

  • Violenta rissa a Bari, volano calci e pugni in strada: arrestati studente universitario e due trentenni

  • Donna trovata morta in casa a Bari: l'allarme lanciato dai parenti, era deceduta da un mese

  • Spaventoso incidente sul lungomare di Bari: Lancia sbanda e travolge otto auto, 4 cassonetti e un cartellone pubblicitario

  • Incidente sul lungomare di Bari: auto si ribalta e finisce accanto al marciapiede

  • Il Miulli eccellenza della chirurgia cardiaca: unico centro pugliese a sperimentare il 'MitraClip' per la valvola mitrale

Torna su
BariToday è in caricamento