"C'è Samara in città", la prima segnalazione nel Barese è ad Acquaviva delle Fonti

Una telefonata ai Carabinieri avvertiva della presenza della 'bambina horror' alla periferia del paese. I militari, però, giunti sul posto, non hanno trovato nulla. Sul web, intanto circola una foto divenuta virale

Immagine di repertorio

Samara avrebbe varcato i confini della provincia di Bari. La macabra 'challenge' divenuta virale in queste settimane, che vede i protagonisti travestirsi come la celebre bimba 'in bianco' e con i capelli lunghissimi del film horror 'The Ring' , registra il primo possibile caso non lontano dal capoluogo pugliese, ad Acquaviva delle Fonti. Una telefonata giunta ai Carabinieri, nella serata di ieri, ne segnalava la presenza in una zona perfirica della cittadina. I militari, però, intervenuti, non hanno trovato nulla. In rete però circola una foto con una persona travestita dal personaggio mentre cammina lungo una strada isolata. 

Un 'gioco' decisamente pericoloso che, in altre situazioni recenti, ha scatenato la curiosità dei giovanissimi, dandosi appuntamento per appostarsi e scovare l'autore della sfida, creando non pochi problemi d'ordine pubblico per le Forze dell'Ordine e, in alcuni casi, denunciando gli autori delle bravate per procurato allarme.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpi di pistola esplosi per strada a San Pio: morto pregiudicato 39enne

  • Week-end del 14 e 15 settembre 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Agguato a San Pio, indagini a tutto campo per l'omicidio Ranieri: forse faida interna agli Strisciuglio

  • Incidente al San Paolo: auto della polizia finisce fuori strada

  • Non paga il parcheggiatore abusivo al molo San Nicola, ragazza trova l'auto danneggiata: "Ora basta"

  • Immobili, imprese e pizzerie a Santo Spirito e Bitonto: confiscati beni a pregiudicato

Torna su
BariToday è in caricamento