"C'è Samara in città", la prima segnalazione nel Barese è ad Acquaviva delle Fonti

Una telefonata ai Carabinieri avvertiva della presenza della 'bambina horror' alla periferia del paese. I militari, però, giunti sul posto, non hanno trovato nulla. Sul web, intanto circola una foto divenuta virale

Immagine di repertorio

Samara avrebbe varcato i confini della provincia di Bari. La macabra 'challenge' divenuta virale in queste settimane, che vede i protagonisti travestirsi come la celebre bimba 'in bianco' e con i capelli lunghissimi del film horror 'The Ring' , registra il primo possibile caso non lontano dal capoluogo pugliese, ad Acquaviva delle Fonti. Una telefonata giunta ai Carabinieri, nella serata di ieri, ne segnalava la presenza in una zona perfirica della cittadina. I militari, però, intervenuti, non hanno trovato nulla. In rete però circola una foto con una persona travestita dal personaggio mentre cammina lungo una strada isolata. 

Un 'gioco' decisamente pericoloso che, in altre situazioni recenti, ha scatenato la curiosità dei giovanissimi, dandosi appuntamento per appostarsi e scovare l'autore della sfida, creando non pochi problemi d'ordine pubblico per le Forze dell'Ordine e, in alcuni casi, denunciando gli autori delle bravate per procurato allarme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nonnina fortunata a Bari: 90enne si aggiudica 200mila euro al Gratta e Vinci

  • Coronavirus, caso sospetto a Bari: accertamenti su paziente ricoverata al Policlinico, rientrava dalla Cina

  • Ludovica volata via a soli 18 anni, il Ministero le concede il diploma alla memoria: "Una borsa di studio in suo onore"

  • La dea bendata bacia anche Rutigliano: sbancato il gratta e vinci, fortunato si aggiudica 2 milioni di euro

  • Tenta di attraversare con le sbarre in chiusura, auto resta bloccata al passaggio a livello

  • "Da qui non esci vivo", imprenditore vittima d'estorsione legato e minacciato per una denuncia: arrestato 'U can'

Torna su
BariToday è in caricamento