San Giorgio Martire, da gioiello romanico a rudere per ladri di rame

La chiesetta rurale nel quartiere Stanic versa in condizioni disastrose: un recente incendio, provocato forse da alcuni ladri di rame, ha bruciato e annerito la cappella, cancellando un prezioso affresco

L'abbondanza può rendere ciechi e menefreghisti, specie se si tratta di arte. A Bari gli esempi non mancano, ma il degrado che ha colpito la chiesetta di San Giorgio Martire, nelle vicinanze della Stanic, genera stupore e rabbia. L'edificio, di epoca romanica e risalente al XI secolo, è ridotto a un rudere i cui interni sono anneriti per il fumo provocato dai ladri di rame che utilizzerebbero la chiesa per sciogliere i cavi trafugati.

L'affresco sulla parete più vicina a quello che era un altare, non esiste praticamente più: "Qui la sera è un via vai di persone" racconta un anziano agricoltore della zona che ci guida nell'area dove tutt'attorno crescono alberi ed erba. Il plesso è praticamente un rudere: oltre alla facciata, pericolante, nella parte posteriore vi sono i resti di una masseria del '600, utilizzati da tossicodipendenti e da altri individui come deposito.

Siringhe, pneumatici, casse di legno, sono solo alcuni dei rifiuti che si possono rinvenire in una struttura che avrebbe dovuto avere ben altro utilizzo e invece è il simbolo di una cultura del disinteresse sempre più diffusa sul territorio, dove i riflettori vengono acceso quando oramai (ed è forse questo il caso) è troppo tardi per agire.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Liquidazione volontaria" per tutelare pensionati e dipendenti: la proposta del Comune sulla crisi Cassa Prestanza

  • Cronaca

    Calci e pugni al medico, aggressione in ospedale: arrestato 44enne

  • Attualità

    A Brindisi la marcia in ricordo delle vittime innocenti delle mafie: anche il Comune di Bari alla manifestazione di Libera

  • Cronaca

    Arriva da Perugia il nuovo questore di Bari: è Giuseppe Bisogno

I più letti della settimana

  • Chicco è tornato a casa: ritrovato il cagnolino rubato insieme ad un'auto

  • Nuova ferrovia Bari-Torre a Mare, da domani e fino al 2020 i lavori in Tangenziale: deviazioni a Japigia

  • Violento scontro tra due auto a Palese: giovane ricoverato in codice rosso, ferite altre due persone

  • Violenta rissa per strada armati di ascia e pistola: arrestati sei giovani a Rutigliano

  • L'Università di Bari al top in Italia: giudizio positivo dall'Anvur, "stesso voto della Bocconi"

  • Rutigliano, scoppia rissa in strada: giovane ferito

Torna su
BariToday è in caricamento