San Girolamo, blitz e perquisizioni all'alba. Nel mirino i clan Campanale e Rizzo-Lorusso

Sul tetto di un'abitazione scoperta una piscina in uso al boss Leonardo Campanale, sorvegliato speciale ma risultato irreperibile. 16 in tutto gli appartamenti perquisiti, di proprietà di presunti affiliati ai due clan rivali

Controlli e perquisizioni a tappeto all'alba di oggi nel quartiere San Girolamo. Nel mirino della Direzione Distrettuale Antimafia, che ha diretto l'operazione congiunta di polizia, carabinieri e GUardia di Finanza, i due clan rivali dei Campanale e dei Rizzo-Lorusso.

LA PISCINA DEL BOSS - Tra i destinatari delle perquisizioni anche Leonardo Campanale, 43 anni, sottoposto alla sorveglianza speciale, ma risultato irreperibile. Con l'intervento dei vigili del fuoco, dalla sua abitazione è stata rimossa una porta in acciaio, con vetri anti-proiettile, posta su una rampa di scale di accesso all'appartamento all'interno di un immobile dello Iacp. Le forze dell'ordine hanno inoltre scoperto e rimosso, sul tetto di un'abitazione attigua a quella dei Campanale, una piscina, di fatto nelle disponibilità del boss. Sono in corso verifiche, inoltre, sulla regolarità di un appartamento ricavato all'interno di un vano condominiale sul lastrico solare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PERQUISIZIONI A TAPPETO - Le perquisizioni eseguite sno state in tutto 16, nei confronti di altrettanti presunti affiliati ai due clan. Numerosi anche i posti di blocco in tutto il quartiere. I controlli hanno coinvolto 160 uomini, unità cinofile e unità aeronavali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se mi riprendi ti butto a mare": giornalista e operatore Rai aggrediti sul lungomare mentre filmavano gli assembramenti

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Superbonus al 110%, ristrutturare casa a costo zero: chi può richiedere la detrazione e quali lavori effettuare

  • Coronavirus, al via i test sierologici gratuiti per l'indagine nazionale: 27 i Comuni della provincia di Bari coinvolti

  • Le Frecce Tricolori arrivano a Bari. Sorvolo in mattinata, la Prefettura: "Evitate gli assembramenti"

Torna su
BariToday è in caricamento