San Paolo, in casa un chilo di marijuana: arrestato 23enne

La droga era nascosta in una borsa, riposta in un armadio della camera da letto: nei guai è finito un 23enne, per il quale sono stati disposti gli arresti domiciliari

Nascondeva in un vecchio televisore e nell'armadio della sua camera da letto un chilo di marijuana. Scoperto dai carabinieri, che hanno perquisito la sua abitazione con l’ausilio di una unità del Nucleo Cinofili di Modugno, è finito nei guai un 23enne del quartiere San Paolo.

Nella borsa, appesa nell’armadio della sua camera da letto, i militari hanno rinvenuto una busta in cellophane contenente diversi sacchetti di marijuana. L’attività di ricerca, estesa anche all’interno di un garage utilizzato dal 23enne, ha permesso di rinvenire, grazie al fiuto del cane antidroga, il restante quantitativo di droga, saltato fuori da un vecchio televisore riposto su di uno scaffale. Materiale utile al confezionamento delle dosi, tra cui diverse bustine in cellophane trasparenti, un bilancino elettronico di precisione e un apparecchio per sigillare i sacchetti in plastica, sono stati rinvenuti all’interno dello stesso garage.

Immediatamente sono scattate le manette ai polsi del 23enne, la Procura della Repubblica di Bari ha disposto gli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa del rito direttissimo. La droga, pari a circa un chilogrammo e il materiale rinvenuto, sono stati sequestrati.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      "Centri scommesse della città gestiti dai clan", indagano l'Antimafia e la GdF

    • Cronaca

      A Torre Quetta con il treno: conclusi i lavori per la nuova stazione

    • Cronaca

      Flaconi di shampoo pieni di ecstasy: viaggiatore arrestato all'aeroporto

    • Cronaca

      Mense scolastiche, confermati sconti e riduzioni: "Ticket gratis per redditi bassi"

    I più letti della settimana

    • Sparatoria a Poggiofranco, giovane ferito in Stradella del Caffè

    • Estorsioni, arresti nel clan Strisciuglio: imprenditore costretto a pagare per dieci anni

    • Pistola in pugno, assaltano centro medico: rapinatori in fuga con il bottino

    • Via De Rossi, devastano auto parcheggiate: presi tre studenti Erasmus

    • La Corte d'appello non fissa il processo: termini scaduti, torna in libertà il boss Vito Valentino

    Torna su
    BariToday è in caricamento