San Paolo, custodiva pistola illegalmente: idraulico in manette

I militari hanno arrestato un 30enne incensurato con l'accusa di detenzione d'arma clandestina: nella sua abitazione, rinvenuta una Beretta calibro con matricola abrasa, corredata di serbatoio contenete 6 proiettili

I carabinieri hanno arrestato un 30enne idraulico incensurato del quartiere San Paolo, accusato di detenzione d'arma clandestina. Nella sua abitazione, durante una perquisizione, è stata rinvenuta una semiautomatica beretta calibro 22, con matricola parzialmente abrasa, corredata  di un serbatoio contenente 6 proiettili.

L'arma sequestrata, verrà sottoposta ad accertamenti della Scientifica, per capire se sia stata utilizzata per atti illeciti. Il 30enne è stato quindi condotto in carcere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • Trema la terra nel Barese: scossa di terremoto ad Alberobello

  • Addio a Mimmo Lerario, scomparso lo storico chef del ristorante Ai 2 Ghiottoni

  • Traffico di droga, blitz della polizia: smantellata organizzazione transnazionale italo-albanese

  • Pos obbligatorio dal 2020 per tutti i commercianti italiani: come e quando munirsi per i pagamenti

  • "C'è un feto nel cassonetto" a Carbonara, i Carabinieri ritrovano resti organici: sono interiora di animali

Torna su
BariToday è in caricamento