San Pasquale, disoccupato minaccia di darsi fuoco in Ufficio del Lavoro

Il 52enne, bloccato da un carabiniere fuori dal servizio, era entrato nella sede di via Postiglione con una tanica di benzina da 5 litri. Panico tra i presenti, ma anche qualche malore, per le esalazioni del carburante versato

E' stato bloccato da un carabiniere fuori servizio un 52enne disoccupato che, questa mattina, era entrato nell'Ufficio del lavoro di via Postiglione, nel quartiere San Pasquale, minacciando di darsi fuoco. Con sé aveva una tanica da 5 litri di benzina, e aveva già versato del carburante nel locale, quando il militare lo ha bloccato invitandolo a negoziare.

Nel frattempo, le esalazioni del carburante, avevano provocato qualche malore tra i presenti. Il 52enne è stato fermato poco dopo aver acceso un pezzo di carta che avrebbe potuto far scoppiare l'incendio. Immobilizzato, è stato condotto in Questura. Sul posto sono intervenute anche le ambulanze del 118.

Potrebbe interessarti

  • 8 trucchi per togliere le pieghe sui vestiti senza usare il ferro da stiro

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • La Tiella di Patate Riso e Cozze

  • Bocca in fiamme per il peperoncino? I rimedi per togliere il bruciore

I più letti della settimana

  • Annega in mare a Metaponto, muore mamma 26enne residente nel Barese. Salva la figlia di 6 anni

  • "Le urla, poi quel bimbo adagiato sugli scogli: in quel momento abbiamo pensato solo a ciò che potevamo fare"

  • Auto si ribalta all'altezza di una rotatoria, 32enne barese muore in provincia di Milano

  • Scomparso da due giorni a Modugno: 52enne ritrovato senza vita

  • Tentato omicidio Gesuito in zona Cecilia, arrestato il boss Andrea Montani: "Agì per vendicare morte del figlio"

  • Weekend del 24 e 25 agosto: tutti gli eventi a Bari e provincia

Torna su
BariToday è in caricamento