Rifiuti smaltiti illegalmente e interrati: sequestrata discarica abusiva nelle campagne di Sannicandro

In un terreno di circa 15mila metri quadri materiale ferrso, scarti edili, mobili: rifiuti anche in parte 'tombati' su cui sono in corso ulteriori indagini. Denunciato il gestore dell'area

Rifiuti stoccati abusivamente - e in parte probabilmente anche sotterrati - su un'area di circa 15mila metri quadri, nelle campagne di Sannicandro. A scoprire la discarica illecita i finanzieri della Tenenza di Gioia del Colle. 

Il gestore, privo di qualsiasi autorizzazione, oltre a smaltire illecitamente i rifiuti costituti principalmente da materiale ferroso, materiale proveniente da lavori di demolizione edile, mobilio di arredo e altro, si sarebbe reso responsabile di gravi reati ambientali in quanto, nella stessa area avrebbe occultato, interrandoli, rifiuti ancora da accertare. Seguiranno specifici approfondimenti per poter valutare la natura dei rifiuti “tombati” e l’eventuale danno ambientale.

L’intera area sequestrata è stata interdetta e messa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria con la contestuale denuncia del responsabile.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Allegati

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Immortalato dalle telecamere mentre danneggia la tomba del generale Marzulli: preso 58enne

  • Cronaca

    Allarme bomba nel Castello di Conversano, evacuati turisti e operatori: sul posto gli artificieri, verifiche in corso

  • Cronaca

    Tre tende per le udienze, volontari della Protezione Civile in azione nel Tribunale di via Nazariantz

  • Cronaca

    Pescava ricci di mare nonostante i i divieti: multa salata per un biscegliese ad Ancona

I più letti della settimana

  • A bordo della Ferrari si scontra con un furgone: incidente mortale a Palo del Colle

  • Apriva la cassaforte per rubare migliaia di euro d'incasso: preso ragioniere di una nota sala ricevimenti del Barese

  • Parcheggio con 200 posti auto e nuova illuminazione: a fine giugno al via i lavori a San Giorgio

  • FC Bari, c'è la sentenza del Tribunale federale: confermati i due punti di penalizzazione

  • Immortalato dalle telecamere mentre danneggia la tomba del generale Marzulli: preso 58enne

  • Lotta agli 'sporcaccioni', oltre 300 incastrati dalle fototrappole: "Multe anche per chi porta i rifiuti a Bari dai paesi limitrofi"

Torna su
BariToday è in caricamento