Aggredisce l'anziana madre ed evade dai domiciliari, 54enne finisce in carcere

L'episodio ieri sera al quartiere Santa Rita. Ad allertare la polizia la stessa donna, aggredita senza ragione dal figlio ubriaco, che era poi si era allontanato da casa per andare in pizzeria

Prima, in preda ai fumi dell'alcol, ha aggredito l'anziana madre, costringendo la donna a rifugiarsi fuori casa pur di sfuggire alle botte del figlio. Poi si è allontanato per andare in pizzeria, incurante del fatto di essere sottoposto agli arresti domiciliari. Così, quando gli agenti delle volanti sono giunti sul posto, lo hanno portato in carcere con una doppia accusa: evasione e maltrattamenti in famiglia.

E' accaduto ieri sera intorno alle 23 in via Roccaporena, al quartiere Santa Rita. A finire in manette un pregiudicato 54enne della zona. Ad allertare la polizia è stata la stessa madre dell'uomo, spaventata dall'aggressione, che ha poi raccontato agli agenti che il figlio si era allontanato per andare in una pizzeria poco distante dall'abitazione. Lì gli agenti lo hanno rintracciato e poi condotto in carcere.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

  • Schianto con la moto alla zona industriale: muore ragazzo di 17 anni, ferito l'amico

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

Torna su
BariToday è in caricamento