Santo Spirito, due arresti per spaccio di hashish

Due uomini, di 35 e 37 anni, sono stati fermati ieri dai carabinieri nel corso di un servizio straordinario antidroga. Sequestrati 430 grammi di hashis e gli strumenti per la preparazione delle dosi rinvenuti nelle loro abitazioni

Un servizio straordinario antidroga è stato effettuato nella giornata di ieri dai carabinieri nel quartiere Santo Spirito dove due “pusher” sono finiti in manette poiché sorpresi complessivamente con circa mezzo chilo di hashish. Si tratta di un incensurato 35enne e di un 37enne, già noto alle Forze dell’Ordine, che dovranno rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari nel corso di una perquisizione effettuata, in due diverse circostanze, presso le abitazioni ed alcuni locali in uso ai due, hanno rinvenuto nella disponibilità del 35enne 430 grammi di hashish suddivisi in quattro panetti e un bilancino di precisione. Nella disponibilità del 37enne invece gli operanti hanno trovato 65 grammi della stessa sostanza suddivisi in 13 pezzi oltre ad un bilancino di precisione ed un taglierino con lama intrisa di stupefacente, il tutto sottoposto a sequestro. Arrestati i due sono stati rinchiusi nel carcere di Bari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Ladri in casa nel cuore della notte (con i proprietari dentro): è allarme furti nel Barese

  • Giovane mamma morta dissanguata dopo l'urto contro una vetrata: chiesto processo per il compagno

  • Schianto con la moto alla zona industriale: muore ragazzo di 17 anni, ferito l'amico

  • Via gli pneumatici, le auto parcheggiate finiscono 'sospese' sui sassi: ladri in azione a Bari

  • Apre il nuovo 'sottopasso giallo' di Bari Centrale: più largo, con ascensori e aperto anche alle bici

Torna su
BariToday è in caricamento