"Parcheggi fuori controllo, gazebo abusivi e rifiuti" sul lungomare di Santo Spirito e Palese: la denuncia del M5S

La neoconsigliera per il Municipio V, Francesca Maiorano, ha chiesto interventi per ripristinare il decoro lungo il tratto costiero decisamente frequentato durante la stagione estiva

"Assenza di controlli" sui parcheggi, auto lasciate a ridosso della battigia, ma anche gazebo e tavolate per barbecue non autorizzate, con annesso spettacolo di rifiuti al mattino: la neoconsigliera per il M5S al Municipio V, Francesca Maiorano, denuncia lo stato del lungomare di Santo Spirito e Palese, chiedendo immediati interventi per ridurre le "scene d'inciviltà" delle ultime settimane, moltiplicatesi con l'avvio della stagione estiva.

"Servono anche aree picnic controllate"

Tra i problemi principali rilevati. la questione sporcizia e la mancanza di Zone parcheggio con aree pic nic controllate, come avviene in altre località turistiche". Maiorano afferma che solo "a luglio inoltrato", dopo "continui solleciti e lamentele" è stato aumentato "il numero dei cestoni sul lungomare". svuotandoli "lasciando il lezzo di pipì e pipù canina e umana", mentre "per qualche bagno chimico, la cui pulizia lascerà a desiderare scoraggiando ad entrare anche i più propensi a farne uso in caso di emergenza,  bisognerà attendere più della metà di luglio poiché verranno posizionati il 19 in occasione dell'evento della rcu di Santo Spirito".

onofrio pinto sporcizia-2

"Nel frattempo - aggiunge -  continuano gli accampamenti abusivi con gazebo, tavolate per barbecuelasciando qualsiasi forma di rifiuto sulla spiaggia o sul lungomare", anche sul tratto di costa di Palese (foto Onofrio Pinto Fb). "Finché non verranno individuate a monte le responsabilità di chi fa cosa, dove, quando, come e perché, non serviranno a nulla le azioni temporanee effettuate in emergenza" sottolinea concludendo la consigliera pentastellata.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nonnina fortunata a Bari: 90enne si aggiudica 200mila euro al Gratta e Vinci

  • Coronavirus, caso sospetto a Bari: accertamenti su paziente ricoverata al Policlinico, rientrava dalla Cina

  • Ludovica volata via a soli 18 anni, il Ministero le concede il diploma alla memoria: "Una borsa di studio in suo onore"

  • La dea bendata bacia anche Rutigliano: sbancato il gratta e vinci, fortunato si aggiudica 2 milioni di euro

  • "Da qui non esci vivo", imprenditore vittima d'estorsione legato e minacciato per una denuncia: arrestato 'U can'

  • Auto in sosta 'impacchettata' con la carta regalo: "Hai capito che qui non devi parcheggiare?"

Torna su
BariToday è in caricamento