Santo Spirito: trovato cadavere sulla spiaggia, è di un cittadino greco

Il corpo dell'uomo, un cittadino greco di 53 anni, sarebbe stato spinto sul litorale a nord di Bari dalle correnti marine. La notizia del ritrovamento è stata comunicata al Consolato greco

Il cadavere di un uomo in avanzato stato di decomposizione è stato trovato sulla spiaggia di Santo Spirito, ex-frazione a nord di Bari. La Capitaneria di porto è riuscita a risalire all'identità dell'uomo grazie ai documenti che aveva addosso: si tratta di un cittadino greco di 53 anni, Nestor Skampaedonis, nato ad Arta, cittadina dell'Epiro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il cadavere sarebbe stato trasportato sul litorale barese dalle correnti marine. Nel tentativo di accertare le cause e le circostanze della morte, nonché di rintracciare eventuali familiari, la Capitaneria di porto ha trasmesso la notizia del ritrovamento alla magistratura e al Consolato greco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • "Se mi riprendi ti butto a mare": giornalista e operatore Rai aggrediti sul lungomare mentre filmavano gli assembramenti

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Superbonus al 110%, ristrutturare casa a costo zero: chi può richiedere la detrazione e quali lavori effettuare

  • Coronavirus, al via i test sierologici gratuiti per l'indagine nazionale: 27 i Comuni della provincia di Bari coinvolti

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

Torna su
BariToday è in caricamento