Santo Spirito: trovato cadavere sulla spiaggia, è di un cittadino greco

Il corpo dell'uomo, un cittadino greco di 53 anni, sarebbe stato spinto sul litorale a nord di Bari dalle correnti marine. La notizia del ritrovamento è stata comunicata al Consolato greco

Il cadavere di un uomo in avanzato stato di decomposizione è stato trovato sulla spiaggia di Santo Spirito, ex-frazione a nord di Bari. La Capitaneria di porto è riuscita a risalire all'identità dell'uomo grazie ai documenti che aveva addosso: si tratta di un cittadino greco di 53 anni, Nestor Skampaedonis, nato ad Arta, cittadina dell'Epiro.

Il cadavere sarebbe stato trasportato sul litorale barese dalle correnti marine. Nel tentativo di accertare le cause e le circostanze della morte, nonché di rintracciare eventuali familiari, la Capitaneria di porto ha trasmesso la notizia del ritrovamento alla magistratura e al Consolato greco.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

  • Schianto con la moto alla zona industriale: muore ragazzo di 17 anni, ferito l'amico

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

Torna su
BariToday è in caricamento