Rubato albero d'ulivo sul lungomare di Santo Spirito: "E' durato pochi giorni, gesto incivile"

La pianta era stata collocata dal gestore di un bar per rendere più bella una fioriera vuota. I residenti: "Smorzano ogni entusiasmo e ci fanno perdere la fiducia nel cambiamento"

Foto Gianluca Roncone

E' durata pochi giorni la decorazione di una fioriera spoglia sul lungomare di Santo Spirito, alla periferia nord di Bari: qualcuno, infatti, non ha resistito alla tentazione di rubare un piccolo albero d'ulivo collocato dai gestori di un noto bar del lungomare, i quali avevano pensato bene di abbellire la zona del marciapiede.

Neppure una settimana invece, e l'albero non c'è più. L'amarezza per un gesto fastidioso e stupido è tutta in un post sul gruppo Facebook 'Quelli che amano Santo Spirito': "Purtroppo i tentativi per rendere più bella la nostra Santo Spirito - scrive GIanluca Roncone - quasi sempre si scontrano con l’inciviltà, smorzando così ogni entusiasmo e facendoci perdere la fiducia di credere che possiamo cambiare. Chi compie questi gesti ignora quanto amore e quanta cura c’è dietro ogni piccolo o grande atto di bellezza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha un malore alla guida e finisce contro un'auto: incidente mortale a Poggiofranco

  • Vigilessa 'stagionale' arrestata a Bari: è stata trovata con 50 grammi di eroina

  • Blitz a Bari, raffica di arresti nel clan Parisi-Palermiti-Milella: smantellati arsenale da guerra e traffico di droga

  • 24enne "brutalmente" violentata e minacciata di morte da una gang (forse parte di una setta): chiesti 12 anni al "capo"

  • Terremoti e rischio tsunami, nel passato maremoti tra Bari e il Gargano. "Adriatico una casa in cui spostiamo sempre i mobili"

  • Capodanno a Bari con lo show in piazza Libertà: anche quest'anno il concerto in diretta su Canale 5

Torna su
BariToday è in caricamento