Sassi contro autobus del Real Sannicandro a Vieste: finestrini danneggiati

La brutta sorpresa è stata notata al termine del match perso 3 a 2 sul Gargano. Sull'episodio indagano i Carabinieri. La società: "Questo non è calcio"

Foto Fb Real Sannicandro

Un brutto episodio colpisce il Real Sannicandro, squadra barese del campionato di calcio pugliese di Seconda Categoria impegnata nella trasferta di Vieste terminata con una sconfitta per 3 a 2: il bus del team è stato centrato da diverse pietre che hanno distrutto alcuni finestrini. Non si registrano, fortunatamente, feriti. L'autobus è stato quindi scortato dai Carabinieri con il team di Sannicandro che ha dovuto affrontare il viaggio di ritorno utilizzando pezzi di cartone per tappare i buchi. Ignoti gli autori del vile gesto. Sull'episodio indagano proprio i militari dell'Arma. Amaro il commento del Real Sannicandro sulla propria pagina Facebook: "Questo non è calcio, questo non è sport, è tutto uno schifo" scrive il club che si riserva qualsiasi decisione per il prosieguo del campionato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpi di pistola esplosi per strada a San Pio: morto pregiudicato 39enne

  • Week-end del 14 e 15 settembre 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Agguato a San Pio, indagini a tutto campo per l'omicidio Ranieri: forse faida interna agli Strisciuglio

  • Incidente al San Paolo: auto della polizia finisce fuori strada

  • Omicidio a San Pio, proseguono le indagini sul delitto. Michele Ranieri cognato di Vincenzo Strisciuglio

  • Svaligiano appartamento di un'anziana, scatta l'inseguimento per le vie di Carrassi: presi due giovani

Torna su
BariToday è in caricamento