Sorpresi a scaricare rifiuti edili in via Tatarella: due denunce, autocarro sequestrato

I due uomini sono stati seguiti e bloccati dai Carabinieri Forestali, che hanno notato il mezzo mentre si dirigeva verso una zona isolata, nei pressi dell'arteria stradale che conduce a Carbonara

Foto di repertorio

Sorpresi mentre scaricavano rifiuti edili nei pressi di via Tatarella, in una zona già interessata da degrado ambientale. 

Nei guai sono finiti due baresi, intercettati dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale di Bari, mentre, a bordo di un autocarro, si dirigevano verso una traversa di via Tatarella, in un luogo in cui non sono presenti impianti di smaltimento e recupero di scarti edilizi.

Per questo i militari, insospettiti, hanno seguito il mezzo, cogliendo in flagranza le due persone che erano a bordo mentre scaricavano il materiale trasportato e lo depositavano sul suolo.

I due soggetti sono stati denunciati per trasporto e smaltimento illecito di rifiuti, mentre l’autocarro è stato sottoposto a sequestro preventivo, già convalidato dall’A.G. di Bari.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Triplicare le Pene e arresto obbligatorio.

  • grazie all'Arma dei carabinieri che svolge il proprio lavoro con professionalità

Notizie di oggi

  • Sport

    Serie D - Avellino-Bari 1-0: De Vena punisce i galletti, sfuma il sogno Scudetto

  • Attualità

    In arrivo da Mosca per le celebrazioni in onore di San Nicola: Bari si prepara ad accogliere i pellegrini ortodossi

  • Sport

    Di corsa contro il cancro al seno: in centro l'onda rosa della 'Race for The Cure'

  • Cronaca

    Disastro aereo Atr72, la rabbia dei familiari delle vittime: "No alla richiesta di grazia per i responsabili"

I più letti della settimana

  • Traffico di droga, blitz dei carabinieri: 32 arresti a Modugno

  • Pesciolini d'argento in casa: cosa sono e come difendersi

  • Operazione antidroga a Modugno: i nomi degli arrestati

  • Traffico di droga sull'asse Verona-Bari: colpita 'cellula' del clan Di Cosola, 19 arresti

  • Una bottega gourmet aperta dalla colazione alla cena: in centro arriva 'RossoTono'

  • Approvato il piano assunzionale 2019 in Regione: previsti 416 nuovi contratti

Torna su
BariToday è in caricamento