Vandali danneggiano resti archeologici in piazza del Ferrarese: "Staccate alcune basole"

Sopralluogo in matitnata dei tecnici comunali: solo un mese fa il sito era stato liberato dalle protezioni installate a seguito della Festa di San Nicola

Ritornata visibile un mese fa e già presa di mira dai vandali: ignoti hanno provocato il distacco di alcune basole dell'antico lastricato della via Traiana, in piazza del Ferrarese. Questa mattina, infatti, i tecnici della ripartizione Ivop hanno effettuato un sopralluogo per verificare le condizioni dei resti archeologici, confermando che il danneggiamento è successivo alla rimozione della copertura installata prima dei festeggiamenti di San Nicola per preservarli e consentire una migliore fruibilità dello spazio pubblico nei giorni della Sagra, in concomitanza con i lavori di riqualificazione deell'immobile dell'ex Mercato del Pesce.

Riapre lo scavo archeologico di piazza del Ferrarese

Gli interventi, realizzati dalla stessa ditta impegnata in quel cantiere, sono stati eseguiti secondo le prescrizioni della Soprintendenza con la posa in opera di tessuto non tessuto sullo scavo, poi riempito di materiale incoerente sino alla quota di calpestio della piazza, ricoperto da un telo impermeabile in PVC e infine sovrastato da una copertura in tavolato dello spessore di 3 cm circa. Il tutto è stato rimosso lo scorso 20 agosto: i vandali non hanno aspettato più di tanto per far danni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Come al solito i miei "cari" concittadini si distinguono per civiltà ed edu@#?*%$ione. Ma come si fa dico io dopo tutti questi anni a lasciarla cosi? Alla mercè di tutti! Tra i bambini "cheyenne" che saltano e ci giocano dentro, i rifiuti che costantemente vengono buttati ,ecc. Bisogna o coprirla nuovamente o proteggerla in modo adeguato, ma si sa che Bari è il terzo mondo

  • Salve, c'era da aspettarselo......bisognerebbe coprirla con una teca in plexiglass,in altri Paesi più"EVOLOUTI" del nostro lo avrebbero già fatto e con quei 2 metri quadri di STORIA ci avrebbero fatto un business turistico GIGANTESCO......inutile insistere Bari non è una città a vo@#?*%$ione Turistica la sua caratteristica è sempre stata di città commerciale ed in quanto tale con i "COMMERCIANTI" che si ritrova in questa epoca e non solo è una città USA E GETTA...... lo dico da Barese,

  • ma perchè non coprire con un vetro resistente come si fa per i ritrovamenti in edifici usati per altri scopi, un sindaco deve capire cos ha sotto mano, e avendo sotto mano i baresi non puo' permettersi di fare azioni da citta' della svizzera o trentino, facendo sempre giostrine qua e la, rotte subito dopo, o fioriere che non durano un giorno, so sempre soldi pubblici sprecati ..qui. nel pronfondo congo

Notizie di oggi

  • Comunali Bari 2019

    Comunali Bari 2019, le proposte e i programmi: focus con i candidati sindaco

  • Green

    Gli studenti baresi tornano a protestare per il clima: il corteo di 'Fridays for future' sfila sul lungomare

  • Cronaca

    Quattordici rapine a mano armata in negozi del Barese: 50enne finisce in carcere

  • Comunali Bari 2019

    Amministrative 2019, due "impresentabili" per la Commissione antimafia

I più letti della settimana

  • Trema la terra nel Nord Barese: scossa di terremoto avvertita anche a Bari, gente in strada

  • Rapina con sparatoria al Banco di Napoli di viale Salandra: i nomi dei sette arrestati

  • Assalto con sparatoria al Banco di Napoli in viale Salandra: scatta il blitz, sette persone arrestate

  • Colpo all'alba in via Dante: furto nella gioielleria Gabriella Trizio

  • Rapinano supermercato al Libertà: in due fermati dalla polizia in via Crispi

  • Terremoto nel Nord Barese, sospesi treni sulla Bari-Foggia. Stop anche al traffico delle Fal

Torna su
BariToday è in caricamento