"Lavoratori non retribuiti adeguatamente a Pasqua": i sindacati proclamano due giorni di sciopero

Il blocco interesserà gli impiegati della grande distribuzione pugliese il 16 e 17 aprile. Neglia (Filcams): "Le feste pasquali andrebbero retribuite come giornata doppia"

"Chi è impiegato nella grossa distribuzione spesso è costretto a lavorare durante le feste pasquali senza essere retribuito come giornata doppia". A lanciare l'allarme è Barbara Neglia, segretaria regionale della Filcams Cgil Puglia, che insieme ai sindacati Fisascat Cisl Puglia e Uiltucs Uil Puglia, ha annunciato uno sciopero dei lavoratori nelle giornate del 16 e 17 aprile.

Ad incrociare le braccia saranno quindi impiegati di centri commerciali, negozi e ipermercati in tutta la Puglia. Rischia quindi di essere sottodimensionato il personale durante le giornate di Pasqua e Pasquetta, periodo in cui solitamente le attività commerciali rimangono aperte almeno per mezza giornata. Secondo il sindacato gli impiegati vengono retribuiti solo con gli straordinari e una giornata di riposo aggiuntiva da recuperare in seguito. "Tutto ciò è sbagliato - spiega Neglia - perché così viene negato non solo il diritto di riposo, ma anche la possibilità di passare del tempo con i propri familiari. Una battaglia che portiamo avanti ormai da anni". Secondo quanto rilevato dai sindacati, inoltre, i lavoratori delle piccole e medie imprese sono costretti a veri 'tour de force', con "12 o 13 giornate di impiego consecutive nelle attività commerciali della grande distribuzione, vista la carenza di personale", conclude la sindacalista. 

E le attività di protesta potrebbero non fermarsi qui. I sindacati prevedono infatti di organizzare anche una manifestazione a Bari, che potrebbe tenersi durante le prossime giornate feriali del 25 aprile o del primo maggio, la festa dei lavoratori. "Stiamo progettando di riunirci sotto la sede della Regione Puglia, anche se i dettagli di questa nuova iniziativa sono ancora da definire", spiegano dalla Filcams Cgil Puglia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpi di pistola esplosi per strada a San Pio: morto pregiudicato 39enne

  • Week-end del 14 e 15 settembre 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Agguato a San Pio, indagini a tutto campo per l'omicidio Ranieri: forse faida interna agli Strisciuglio

  • Incidente al San Paolo: auto della polizia finisce fuori strada

  • Non paga il parcheggiatore abusivo al molo San Nicola, ragazza trova l'auto danneggiata: "Ora basta"

  • Immobili, imprese e pizzerie a Santo Spirito e Bitonto: confiscati beni a pregiudicato

Torna su
BariToday è in caricamento