Scippa una ragazza in via Garruba, arrestato 28enne

L'aggressione venerdì mattina nei pressi della facoltà di Lingue. Il malvivente ha aggredito la vittima alle spalle, strappandole la collanina d'oro che aveva al collo e dileguandosi. E' stato identificato e arrestato poco dopo

Ha sorpreso alle spalle una ragazza che passeggiava nei pressi della Facoltà di Lingue, in via Garruba. Con gesto fulmineo le ha strappato la collanina d'oro che portava al collo, e si è dileguato. Ma grazie alla descrizione fornita dalla vittima e alla testimonianza di alcuni passanti che hanno assistito alla scena, è stato identificato e arrestato poche ore dopo dalla polizia.

Così è finito in manette il 28enne barese C.C.. Poche ore dopo lo scippo, avvenuto intorno alle 7.30 di venerdì mattina, l'uomo è stato fermato in via Andrea da Bari, in compagnia di una donna. Perquisiti, i due sono stati trovati in possesso di un bisturi della lunghezza di circa 10 cm. Il 28ennne è stato fermato e portato in Questura, dove dopo il riconoscimento da parte della vittima dello scippo, è stato arrestato. La donna invece è stata denunciata per possesso ingiustificato di arma impropria.

Potrebbe interessarti

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • Bocca in fiamme per il peperoncino? I rimedi per togliere il bruciore

  • Lattosio e intolleranza: come riconoscere i sintomi

  • Dolce al palato e ricco di proprietà: i benefici del fico

I più letti della settimana

  • Annega in mare a Metaponto, muore mamma 26enne residente nel Barese. Salva la figlia di 6 anni

  • "Le urla, poi quel bimbo adagiato sugli scogli: in quel momento abbiamo pensato solo a ciò che potevamo fare"

  • Auto si ribalta all'altezza di una rotatoria, 32enne barese muore in provincia di Milano

  • Scomparso da due giorni a Modugno: 52enne ritrovato senza vita

  • Tentato omicidio Gesuito in zona Cecilia, arrestato il boss Andrea Montani: "Agì per vendicare morte del figlio"

  • Weekend del 24 e 25 agosto: tutti gli eventi a Bari e provincia

Torna su
BariToday è in caricamento