Scontri a Messina dopo le gare in trasferta: i nomi dei cinque ultras baresi arrestati

Operazione della questura di Messina: per i disordini, avvenuti il 21 ottobre e il 4 novembre, erano già stati emessi 18 Daspo

Foto © Messina Oggi

Quattro ai domiciliari e uno in carcere: sono cinque gli ultras baresi arrestati questa mattina in un'operazione condotta dalla Digos di Messina per gli scontri tra tifosi avvenuti nella città siciliana. I due episodi risalgono al 21 ottobre e al 4 novembre dello scorso anno e questore di Messina, nelle scorse settimane, aveva già emesso 18 provvedimenti di Daspo.

VIDEO: LE IMMAGINI DEGLI SCONTRI

Ai domiciliari sono finiti: Roberto Conese di 33 anni; Cristiano Ladisi di 36; Nicola Sibillani di 25; Vitangelo Spizzico di 35. E' stato invece condotto in carcere Marco Atzori, 26enne originario di Genova: nel corso della perquisizione nella sua abitazione gli agenti hanno trovato un chilo di hashish, una pistola giocattolo, tre proiettili e un tubo telescopico tipo manganello. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha un malore alla guida e finisce contro un'auto: incidente mortale a Poggiofranco

  • Vigilessa 'stagionale' arrestata a Bari: è stata trovata con 50 grammi di eroina

  • Blitz a Bari, raffica di arresti nel clan Parisi-Palermiti-Milella: smantellati arsenale da guerra e traffico di droga

  • 24enne "brutalmente" violentata e minacciata di morte da una gang (forse parte di una setta): chiesti 12 anni al "capo"

  • Terremoti e rischio tsunami, nel passato maremoti tra Bari e il Gargano. "Adriatico una casa in cui spostiamo sempre i mobili"

  • Capodanno a Bari con lo show in piazza Libertà: anche quest'anno il concerto in diretta su Canale 5

Torna su
BariToday è in caricamento