Scontri a Messina dopo le gare in trasferta: i nomi dei cinque ultras baresi arrestati

Operazione della questura di Messina: per i disordini, avvenuti il 21 ottobre e il 4 novembre, erano già stati emessi 18 Daspo

Foto © Messina Oggi

Quattro ai domiciliari e uno in carcere: sono cinque gli ultras baresi arrestati questa mattina in un'operazione condotta dalla Digos di Messina per gli scontri tra tifosi avvenuti nella città siciliana. I due episodi risalgono al 21 ottobre e al 4 novembre dello scorso anno e questore di Messina, nelle scorse settimane, aveva già emesso 18 provvedimenti di Daspo.

VIDEO: LE IMMAGINI DEGLI SCONTRI

Ai domiciliari sono finiti: Roberto Conese di 33 anni; Cristiano Ladisi di 36; Nicola Sibillani di 25; Vitangelo Spizzico di 35. E' stato invece condotto in carcere Marco Atzori, 26enne originario di Genova: nel corso della perquisizione nella sua abitazione gli agenti hanno trovato un chilo di hashish, una pistola giocattolo, tre proiettili e un tubo telescopico tipo manganello. 

Potrebbe interessarti

  • 8 trucchi per togliere le pieghe sui vestiti senza usare il ferro da stiro

  • Ferragosto 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • 5 benefici per chi cammina in riva al mare

I più letti della settimana

  • Annega in mare a Metaponto, muore mamma 26enne residente nel Barese. Salva la figlia di 6 anni

  • Si sente male in vacanza in Salento, ricoverata da Lecce a Bari: muore bimba di un anno

  • L'alga tossica 'invade' il litorale barese, le analisi Arpa: alte concentrazioni da Giovinazzo a San Giorgio

  • Auto si ribalta all'altezza di una rotatoria, 32enne barese muore in provincia di Milano

  • Motociclista cade sulla provinciale vicino Altamura: perde la vita centauro 39enne

  • 8 trucchi per togliere le pieghe sui vestiti senza usare il ferro da stiro

Torna su
BariToday è in caricamento