Scuola vandalizzata al San Paolo, Romano: "Da domani i lavori di ripristino"

Visita dell'assessore comunale all'Istruzione nel plesso 'Falcone e Borsellino' danneggiato nel corso di un raid avvenuto venerdì': "Tutto sarà pronto per l'inizio dell'anno scolastico"

“Sono indignata per questo scempio" ma "i ragazzi troveranno, sin dal primo giorno di scuola, gli ambienti così come li hanno lasciati prima della pausa estiva": è l'assessore comunale all'Istruzione, Paola Romano, a rassicurare genitori e alunni della 'Falcone e Borsellino' del quartiere San Paolo di Bari, i cui locali sono stati devastati nel corso di un raid vandalico avvenuto venerdi pomeriggio. Romano, accompagnata dal dirigente scolastico Carmela Tavernise, ha effettuato stamane un sopralluogo per verificare i danni all'interno dell'edificio: molte porte delle aule sono state divelte mentre le pareti interne risultano imbrattate con vernici. Deturpati anche armadi e banchi, gettato a terra il distributore automatico di bevande e cibi, svuotato anche delle monete. Oltre ai danni la beffa dell'atto vandalico compiuto pochi mesi dopo l'ultimazione dei lavori di manutenzione nel plesso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non dobbiamo demolarizzarci - afferma Romano - perché i tecnici comunali sono stati già qui per programmare l’avvio dei lavori di ripristino dell’impianto antintrusione danneggiato, che partiranno domani. Bisognerà dialogare con i ragazzi perché, oltre a condannare fermamente atti di questo genere, è bene che capiscano che questa scuola non appartiene al Comune ma ad ogni singolo alunno che la frequenta. Perciò, se da un lato implementeremo il sistema di telecamere di videosorveglianza nei pressi di tutti gli istituti scolastici cittadini, quindi non solo quelli vandalizzati, dall’altro cercheremo di far comprendere ai ragazzi che questa è casa loro e per questa ragione va trattata con rispetto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tre nuovi casi in Puglia: due sono in provincia di Bari. Non si registrano decessi

  • Pesce e molluschi non tracciati pronti per la vendita: chiuso stabilimento ittico a Bari, scattano sanzioni salate

  • Spari nel bar affollato dopo la lite in strada, preso 32enne: era anche ricercato per traffico di droga

  • Al ristorante e in auto, stop al distanziamento per congiunti e 'frequentatori abituali': la Regione allenta le restrizioni

  • Tre nuovi casi di Coronavirus in Puglia: un contagio registrato in provincia di Bari

  • Due monopattini del servizio sharing rubati e recuperati dalla polizia: uno rintracciato in tempo reale grazie al segnale gps

Torna su
BariToday è in caricamento