Pronto per uscire di casa con pistola e passamontagna: bloccato ed arrestato dalla Guardia di Finanza

A Molfetta è finito in manette un cittadino di origini albanesi: sequestrati anche proiettili e due grammi di marijuana. Indagini per stabilire se l'arma sia stata già utilizzata per fatti criminosi

Era in procinto di uscire di casa con un borsello al cui interno vi erano una pistola ed un passamontagna ma è stato bloccato dalla Guardia di Finanza: in manette è finito, a Molfetta, un cittadino albanese non in regola con il permesso di soggiorno. I militari lo hanno fermato nel corso di una perquisizione al primo piano di un appartamento nella città vecchia. Con sè, oltre all'arma (con matricola abrasa), aveva 8 cartucce calibro 7,65 e due grammi di marijuana: nonostante l'uomo abbia opposto resistenza per fuggire, è stato immobilizzato dai finanzieri e poi condotto in carcere a Trani. Indagini in corso per stabilire se l'arma sia stata già utilizzata in fatti criminosi.

Potrebbe interessarti

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • Lattosio e intolleranza: come riconoscere i sintomi

  • Bocca in fiamme per il peperoncino? I rimedi per togliere il bruciore

  • Dolce al palato e ricco di proprietà: i benefici del fico

I più letti della settimana

  • "Le urla, poi quel bimbo adagiato sugli scogli: in quel momento abbiamo pensato solo a ciò che potevamo fare"

  • Scomparso da due giorni a Modugno: 52enne ritrovato senza vita

  • Weekend del 24 e 25 agosto: tutti gli eventi a Bari e provincia

  • Tentato omicidio Gesuito in zona Cecilia, arrestato il boss Andrea Montani: "Agì per vendicare morte del figlio"

  • Schianto in autostrada al rientro dalle vacanze: muore uomo di Bitritto, grave la moglie

  • Ragazzo di 17 anni trovato morto in casa a Monopoli, decesso per cause naturali. Indaga la Polizia

Torna su
BariToday è in caricamento