Pronto per uscire di casa con pistola e passamontagna: bloccato ed arrestato dalla Guardia di Finanza

A Molfetta è finito in manette un cittadino di origini albanesi: sequestrati anche proiettili e due grammi di marijuana. Indagini per stabilire se l'arma sia stata già utilizzata per fatti criminosi

Era in procinto di uscire di casa con un borsello al cui interno vi erano una pistola ed un passamontagna ma è stato bloccato dalla Guardia di Finanza: in manette è finito, a Molfetta, un cittadino albanese non in regola con il permesso di soggiorno. I militari lo hanno fermato nel corso di una perquisizione al primo piano di un appartamento nella città vecchia. Con sè, oltre all'arma (con matricola abrasa), aveva 8 cartucce calibro 7,65 e due grammi di marijuana: nonostante l'uomo abbia opposto resistenza per fuggire, è stato immobilizzato dai finanzieri e poi condotto in carcere a Trani. Indagini in corso per stabilire se l'arma sia stata già utilizzata in fatti criminosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Commando assalta tir pieno di prodotti alimentari e sequestra autista: caccia ai malviventi

  • "Ero a fare le pelose" sul lungomare: scatta multa da 3mila euro. A Bari oltre 300 persone in quarantena

  • Lutto nel mondo dello spettacolo: è morta Matilde Lomaglio, volto barese della tv negli anni '80

  • Stroncato dal coronavirus a 44 anni: l'addio di amici e colleghi per Luca Tarquinio Coletta, 'gigante buono' della Multiservizi

  • Nonno contagiato dal Coronavirus al San Paolo: in sette vivevano nell'appartamento da 60mq

  • "I non residenti lascino casa per i controlli", nei condomini di Bari numerosi manifesti truffa: indaga la Polizia

Torna su
BariToday è in caricamento