sabato, 19 aprile 10℃

Le sgagliozze baresi? Uno dei cibi più buoni d'Italia, parola di Newsweek

Le 'frittelle' di polenta preparate sotto gli archi della città vecchia - uno dei simboli gastronomici della baresità - spuntano a sorpresa nella classifica delle sette bontà culinarie italiane stilata dal settimanale statunitense

Redazione 8 agosto 2012

Ci sono i tortellini in brodo di Modena, i salumi e i ravioli fatti a mano di Cortona, lo stinco di vitello di Cormons, gli spaghetti alla Carbonara e pollo fritto mangiati a Firenze. E poi ci sono loro, uno dei simboli per eccellenza della tradizione gastronomica barese: le sgagliozze.

Annuncio promozionale

Che per i baresi quei quadratini fritti di polenta siano una bontà irrinunciabile è fuori discussione. Stupisce forse un po' di più - e di certo inorgoglisce - veder figurare questa prelibatezza nostrana nella classifica delle sette bontà culinarie italiane (e dei posti in cui è possibile mangiarle) stilata dal settimanale statunitense Newsweek, che ha pubblicato una guida divisa per continenti con la lista dei piatti 'imperdibili' da gustare in ciascuna nazione. "Sorprendentemente deliziose", le definisce lo chef Jamie Oliver, che non dimentica di specificare il luogo in cui le ha assaggiate: "Bari downtown", nel borgo antico, naturalmente.

cucina tipica
curiosità

Commenti