Sicurezza, pronto il 'piano estivo': più controlli nella zona porto e borgo antico

Riunione in Prefettura con il sindaco di Bari, il procuratore capo Volpe e il nuovo questore Antonio De Iesu. Disposta una maggiore presenza delle forze dell'ordine nei luoghi più frequentati da baresi e turisti durante l'estate

Più controlli delle forze dell'ordine nell'area del porto e nel borgo antico, zone in cui d'estate si concentra la maggiore presenza di turisti, senza trascurare gli altri quartieri e le aree marittime più frequentate dai cittadini.

Nuova riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza, questa mattina in Prefettura, per coordinare il piano di interventi e controlli delle forze dell'ordine durante il periodo estivo.

Al vertice, convocato dal Prefetto Antonio Nunziante, hanno partecipato il sindaco di Bari Antonio Decaro, il procuratore capo Giuseppe Volpe e il nuovo Questore di Bari, Antonio De Iesu.

Tra gli argomenti all'ordine del giorno, anche il "Patto per la sicurezza nella città di Bari", che sarà rinnovato a  breve e "che consentirà - spiega una nota della Prefettura - l’utilizzo di ulteriori risorse finanziarie rinvenienti dal progetto “crime-mapping” per l’intensificazione delle attività di vigilanza e controllo del territorio, anche attraverso l’implementazione dei sistemi di video – sorveglianza. Per le fasce deboli sarà predisposto dal Comune di Bari un piano di aiuto e sostegno rivolto principalmente alle esigenze di coloro che versano in stato di grave indigenza".

Prima della sua partecipazione al vertice il nuovo Questore De Iesu ha incontrato i giornalisti, tracciando un quadro dell'emergenza criminalità a Bari. De Iesu ha sottolineato la presenza sul territorio di "clan ben strutturati" che controllano i traffici illeciti legati a droga ed estorsioni, ma ha anche ricordato come siano soprattutto i reati predatori come furti nelle abitazioni, scippi e rapine, o episodi come la sparatoria di qualche giorno fa in pieno centro ad influenzare la percezione di insicurezza da parte dei cittadini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Commando assalta tir pieno di prodotti alimentari e sequestra autista: caccia ai malviventi

  • "Ero a fare le pelose" sul lungomare: scatta multa da 3mila euro. A Bari oltre 300 persone in quarantena

  • Lutto nel mondo dello spettacolo: è morta Matilde Lomaglio, volto barese della tv negli anni '80

  • Stroncato dal coronavirus a 44 anni: l'addio di amici e colleghi per Luca Tarquinio Coletta, 'gigante buono' della Multiservizi

  • "I non residenti lascino casa per i controlli", nei condomini di Bari numerosi manifesti truffa: indaga la Polizia

  • Come proteggersi dal contagio del ''Coronavirus'': le mascherine, i disinfettanti e le abitudini igieniche

Torna su
BariToday è in caricamento