San Girolamo, siringhe usate abbandonate in spiaggia: la segnalazione dal waterfront

L'immagine postata da un cittadino sulla pagina di Amiu Puglia: "Quarta siringa trovata in 250 metri di spiaggia", scrive l'uomo

"Quarta siringa trovata in 250 metri di spiaggia". La segnalazione di un cittadino, postata nella giornata di giovedì sulla pagina Facebook di Amiu Puglia, si riferisce al waterfront di San Girolamo. "Desidererei che interveniate in fretta, prima che qualcuno si faccia seriamente male", aggiunge ancora l'uomo rivolgendosi ad Amiu.

Nelle ultime settimane, le segnalazioni di siringhe usate abbandonate in giardini, spiagge e luoghi pubblici, si sono moltiplicate, a riprova di quanto - ormai da diverso tempo - il triste fenomeno dell'eroina si stia riaffacciando in tutta la sua drammaticità. Pochi giorni fa, sulla pagina del sindaco Decaro alcuni cittadini ne hanno segnalato la presenza in alcuni giardinetti del centro, mentre a inizio luglio una bimba è stata punta da una siringa mentre era in spiaggia a Torre a Mare.

Potrebbe interessarti

  • Perchè le zanzare pungono proprio te?

  • Cos'è la Malmignatta e cosa fare in caso di morso

  • C'era una volta la 'Cialdèdde'

  • Come tenere puliti e privi di germi e batteri i bidoncini della spazzatura

I più letti della settimana

  • Nubifragio nella notte in città, tromba d'aria a Torre a Mare: danni alle barche e ai locali della piazzetta

  • Domatore ucciso dalle tigri, la titolare del circo: "Non è stato sbranato, ferita accidentale"

  • Furti di auto nei park & ride e nei parcheggi degli ospedali: i nomi dei 6 arrestati

  • "Due minuti per un furto", presa banda di ladri d'auto: colpi nei park&ride e negli ospedali

  • Il quartiere Libertà piange Fransua: cordoglio e messaggi di ricordo sui social

  • Da Giovinazzo a Fesca trasportata dal mare mosso: gabbia per l'allevamento pesci recuperata dalla Guardia Costiera

Torna su
BariToday è in caricamento