San Girolamo, siringhe usate abbandonate in spiaggia: la segnalazione dal waterfront

L'immagine postata da un cittadino sulla pagina di Amiu Puglia: "Quarta siringa trovata in 250 metri di spiaggia", scrive l'uomo

"Quarta siringa trovata in 250 metri di spiaggia". La segnalazione di un cittadino, postata nella giornata di giovedì sulla pagina Facebook di Amiu Puglia, si riferisce al waterfront di San Girolamo. "Desidererei che interveniate in fretta, prima che qualcuno si faccia seriamente male", aggiunge ancora l'uomo rivolgendosi ad Amiu.

Nelle ultime settimane, le segnalazioni di siringhe usate abbandonate in giardini, spiagge e luoghi pubblici, si sono moltiplicate, a riprova di quanto - ormai da diverso tempo - il triste fenomeno dell'eroina si stia riaffacciando in tutta la sua drammaticità. Pochi giorni fa, sulla pagina del sindaco Decaro alcuni cittadini ne hanno segnalato la presenza in alcuni giardinetti del centro, mentre a inizio luglio una bimba è stata punta da una siringa mentre era in spiaggia a Torre a Mare.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

  • Schianto con la moto alla zona industriale: muore ragazzo di 17 anni, ferito l'amico

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

Torna su
BariToday è in caricamento