Vagavano in stazione in stato confusionale: tre persone soccorse dalla Polfer

Tre diversi interventi nel corso degli ultimi giorni: gli agenti hanno prestato assistenza rispettivamente a un giovane, ad un anziano e ad una donna cinquantenne

Smarriti e in difficoltà, vagavano in stazione a Bari, dove sono stati rintracciati e soccorsi dali agenti della Polfer. Si tratta di tre persone, alle quali è stata prestata assistenza in tre diverse occasioni.

Nel primo caso, che risale ad alcuni giorni addietro, un giovane romano poco più che ventenne è stato accompagnato negli Uffici della Polfer da una viaggiatrice che lo aveva notato in stato confusionale sullo stesso treno appena giunto dalla Capitale. Gli Agenti contattando telefonicamente la madre del ragazzo hanno appreso che il giovane era affetto da disturbi di natura psichiatrica e che si era volontariamente allontanato da casa, come altre volte in precedenza. Il giovane, grazie all’intervento dei poliziotti, dapprima è stato accompagnato presso il Policlinico di Bari per le cure mediche necessarie e, dopo essere stato dimesso, è stato affidato  una comunità individuata tramite il P.I.S. di Bari.

Sempre nei giorni scorsi, un pattuglia della Polfer ha rintracciato all’interno della Stazione di Bari Centrale una persona anziana che stazionava sul 1° binario in evidente stato confusionale, accertando che si trattava di un soggetto sofferente di problemi psichici allontanatosi da una struttura protetta di Bari a cui è stato riaffidato.

Da ultimo, qualche giorno fa, gli Agenti della Polfer hanno individuato una donna cinquantenne in precarie condizioni di salute, la quale vagava in stato confusionale dopo essere scesa da un treno regionale. Non avendo riferimenti familiari, anche in questo caso gli Agenti hanno provveduto a contattare il P.I.S. di Bari e a reperire una comunità barese presso la quale la donna è stata ospitata.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Green

    Sostenibilità e promozione turistica, la Regione punta sulla bici: ecco il piano di mobilità ciclistica

  • Cronaca

    Trasloco 'abusivo' in via Lembo: il marciapiede si riempie di ingombranti

  • Cronaca

    Tentò di uccidere la moglie e ferì la figlia: chiesta condanna a 20 anni per un 44enne

  • Regione Puglia

    Tra vetro, legno e poltrone rosse, il Consiglio regionale ha la sua nuova casa: prima seduta in via Gentile

I più letti della settimana

  • Il nuovo film di Checco Zalone uscirà a Natale 2019: "Si chiamerà Tolo Tolo"

  • Aereo colpito da un fulmine, paura tra i passeggeri in arrivo a Bari

  • Si addormenta in treno e 'salta' la stazione di arrivo: adolescente ritrovata a Bari

  • Mafia e scommesse online, in 21 a processo. Tommy Parisi viola domiciliari e torna in carcere

  • Inseguimento per le strade di Matera, arrestati tre ladri baresi in trasferta: la refurtiva era nell'auto

  • Esulta al gol di Di Cesare durante Locri-Bari, ma si sporge troppo dalla ringhiera e cade: tifoso biancorosso in ospedale

Torna su
BariToday è in caricamento