Il nuovo look del 'sottopasso giallo': più luci, schermi e segnaletica nel tunnel pensato anche per i diversamente abili

Il sottopassaggio giallo della Stazione Centrale di Bari è realta. Dopo un anno e mezzo di lavori, nuovo look per la 'connessione' tra l'estramurale Capruzzi e il centro cittadino. 

 

Alla cerimonia - in corso - hanno preso parte il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, il sindaco di Bari, Antonio Decaro, il presidente e l'ad di Grandi Stazioni Rail, Vera Fiorani e Silvio Gizzi, l'assessore regionale ai Trasporti, Gianni Giannini.

Come sarà il nuovo sottopasso giallo

I lavori erano cominciati a inizio 2018. Il sottopasso è stato ampliato a 5 metri di larghezza e permetterà di accedere anche ai binari di Ferrotramviaria senza dover uscire in piazza Moro. Il tunnel, dotato di ampia illuminazione, segnaletica e schermi sarà percorribile anche dalle biciclette e dai diversamente abili. Previsti anche ascensori sul marciapiede in prossimità dell'accesso di piazza Moro. Il progetto rientra nella più ampia riqualificazione dell'area con una nuova palazzina servizi su via Capruzzi e il rifacimento degli altri due sottopassi, il rosso e il verde.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BariToday è in caricamento