Spacciava cocaina a Picone, in manette pusher 36enne

Alessandro Console era già conosciuto alle Forze dell'ordine. Nella sua abitazione sono stati trovati anche materiali per il confezionamento delle dosi

Quattordici involucri, contenenti circa 37 grammi di cocaina: è questo il risultato del sequestro nei confronti di Alessandro Console. Il 36enne barese, già conosciuto alle Forze dell'ordine, è stato fermato ieri dai 'Falchi' della Squadra mobile a Picone. L'uomo è stato inizialmente perquisito, poi il controllo è proseguito nella sua abitazione, dove è stato rinvenuto anche materiale per il confezionamento della droga.

Il 36enne è ora ai domiciliari, accusato di detenzione ai fini della commercializzazione di sostanza stupefacente, in attesa di essere giudicato. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Caos giustizia, la 'ricetta' del Ministero per Bari: "Tempi più celeri con la gestione telematica delle pratiche"

  • Cronaca

    Controlli anti-sporcaccioni in corso Italia, giovane si scaglia contro la pattuglia dei vigili: arrestato pregiudicato

  • Cronaca

    Asili chiusi a Valenzano, la protesta delle mamme: "Nessuno ha pensato ai nostri bimbi, negato un diritto"

  • Politica

    Maratona in Consiglio per approvare il Bilancio Consuntivo: "Un milione di utili da ReteGas per cultura e welfare"

I più letti della settimana

  • Scontro tra auto e moto in via Brigata Regina: muore ragazzo di 17 anni

  • Morto a 17 anni per un incidente in moto, il 'Marconi' piange Andrea: "Ricorderemo per sempre il tuo sorriso"

  • Operazione antiusura della Finanza: cinque arresti

  • Cadavere nelle acque del lungomare: recuperato corpo di un uomo

  • Scomparso a Capurso, ritrovato senza vita il 30enne Roberto Ricotta

  • Operazione anti-usura 'Ragnatela', cinque persone in manette: i nomi degli arrestati

Torna su
BariToday è in caricamento