Spaccio, controlli dei carabinieri: due arresti e droga sequestrata

Due uomini ritenuti vicini al clan Strisciuglio bloccati e arrestati durante la 'consegna' della droga: sequestrati 100 grammi di hashish

Un 36enne e un 38enne baresi, già noti alle Forze dell’Ordine e ritenuti vicini al clan Strisciuglio, sono stati arrestati dai carabinieri con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L'arresto è avvenuto nell'ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio disposto nel capoluogo pugliese dal Comando Provinciale Carabinieri di Bari ed eseguito dalla Compagnia di Bari Centro e dal Nucleo Radiomobile di Bari. Il 36enne aveva appena ceduto 56 grammi di hashish al 38enne, quando sono intervenuti i militari che hanno bloccato e sottoposto a controllo i due.

Il 38enne è stato trovato in possesso di altri 50 grammi di hashish. La droga è stata sequestrata e i due, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, sono stati collocati ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Maltempo in arrivo e allerta arancione sul Barese: scuole chiuse in alcuni Comuni

  • Sangue e lacrime sulle strade del Barese: vittime perlopiù giovanissime, per gli incidenti stradali si muore di più

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Ramo si spezza per il forte vento e lo investe in pieno: un morto nel Barese

  • Crollano calcinacci dal cavalcavia della SS16, danni alle auto: tratto chiuso al traffico

Torna su
BariToday è in caricamento