Sorpresi a vendere droga in piazza Moro, inseguiti e catturati dopo fuga: bloccati due giovani di 20 e 19 anni

In manette sono finiti due ragazzi originari del Gambia, scoperti da una pattuglia dei Carabinieri mentre cedevano una dose di marijuana a un 22enne barese.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno effettuato controlli nelle piazze del centro cittadino e in vari quartieri della città, a contrasto dello spaccio di droga. In manette, nel corso di un servizio in piazza Moro, a due passi dalla stazione centrale, sono finiti due giovanissimi originari del Gambia, di 20 e 19, regolari sul territorio nazionale, sorpresi a cedere una bustina di marijuana da un grammo a un 22enne barese. I due alla vista dei militari, hanno tentato una fuga a piedi. Bloccati in largo Sorrentino, avrebbero opporto resistenza ai militari scalciando e minacciandoli. 

Nel corso della successiva perquisizione, sono stati trovati in possesso, complessivamente, di 6 dosi di marijuana per un peso totale di 15 grammi. Lo stupefacente è stato quindi sequestrato. I due giovani sono stati condotti nel carcere di Bari. Segnalato come assuntore il 22enne acquirente barese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Maltempo in arrivo e allerta arancione sul Barese: scuole chiuse in alcuni Comuni

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Sangue e lacrime sulle strade del Barese: vittime perlopiù giovanissime, per gli incidenti stradali si muore di più

  • Ramo si spezza per il forte vento e lo investe in pieno: un morto nel Barese

  • Carabiniere in auto con la cocaina, sorpreso dai colleghi durante un controllo: arrestato

Torna su
BariToday è in caricamento