Sparatoria di Carbonara, il sindaco Decaro chiede l'aiuto dello Stato: "Due agguati in pochi giorni, stop a guerra di mala"

Il primo cittadino, in una nota, ha richiesto al Governo "di potenziare al più presto gli strumenti di controllo e di prevenzione dei reati nella nostra città"

Due sparatorie in meno di una settimana tra quella di martedì scorso a Madonnella e il conflitto a fuoco di stamattina a Carbonara che ha provocato un morto e un ferito grave. Il sindaco di Bari, Antonio Decaro, chiede l'intervento del governo per far fronte all'escalation malavitosa in città: "I tragici e preoccupanti fatti delle ultime ore a Bari stanno allarmando la nostra comunità - afferma in una nota il sindaco  -.Sappiamo che le attività delle Forze dell'Ordine sono già in corso e siamo sicuri che insieme al prezioso lavoro della Magistratura, daranno come sempre una risposta dura e immediata agli autori di questi infami episodi.  Se i due eventi dovessero essere legati tra loro, sarebbe purtroppo il segnale che è in corso una guerra tra organizzazioni criminali. Abbiamo bisogno dell'aiuto dello Stato per interrompere questa guerra e ne abbiamo bisogno subito.

"Più strumenti di prevenzione in città"

"Da parte mia -  ha aggiunto il sindaco - sono disponibile a lavorare sin da subito con il governo per aiutarlo a prendere le decisioni migliori. Al ministro dell'Interno Matteo Salvini chiedo, a nome di tutti i baresi, di dar seguito alle sue dichiarazioni rilasciate qui un paio di settimane fa e di potenziare al più presto gli strumenti di controllo e di prevenzione dei reati nella nostra città. Spero inoltre, che il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede proceda speditamente al ripristino della funzionalità del tribunale penale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz a Bari, raffica di arresti nel clan Parisi-Palermiti-Milella: smantellati arsenale da guerra e traffico di droga

  • Colpo al clan Parisi-Palermiti-Milella: i nomi degli arrestati nel blitz dei carabinieri a Bari

  • Capodanno a Bari con lo show in piazza Libertà: anche quest'anno il concerto in diretta su Canale 5

  • Alla guida senza patente e con addosso eroina, non si ferma all'alt della polizia: inseguimento da film in Tangenziale

  • L'arsenale dei Parisi-Palermiti-Milella in un anonimo appartamento di Japigia. Chili di cocaina pronti per i clan di tutta la città

  • Irrompono negli uffici della polizia Locale di Capurso: comandante preso a pugni in faccia e minacciato di morte

Torna su
BariToday è in caricamento