Parkour e skatepark nei nuovi giardini ex Gasometro e Rossani. Petruzzelli: "Sport per tutti"

Gli interventi, del costo di due milioni di euro, potrebbero essere finanziati con i bandi del Credito Sportivo. L'assessore: "Riprodurre il modello della pineta di San Francesco"

Uno parco per gli skate nel nuovo giardino dell'ex Caserma Rossani e attrezzi da parkour nell'area dell'ex Gasometro: il Comune di Bari rilancia lo "sport per tutti" come già accaduto nella pineta di San Francesco, dove è stata installata un'area ginnica pubblica per esercici a corpo libero. L'intervento complessivo, da candidare a un nuovo bando promosso dall'Istituno nazionale del Credito Sportivo o per altre occasioni di finanziamento, è di circa 2 milioni di euro.

“L’incarico che abbiamo affidato ci servirà per avere la dimensione e le caratteristiche dei singoli interventi da realizzare - spiega l’assessore cittadino allo Sport, Pietro Petruzzelli - mentre con i cittadini vorremmo scegliere i luoghi e i temi degli interventi. Ad esempio, chiederemo alle famiglie, se vorranno segnalarci un'area verde o uno spazio pubblico del proprio quartiere in cui si possa realizzare un playground o addirittura se c'è una disciplina sportiva praticabile in un'area verde per cui a Bari manca uno spazio attrezzato dedicato, questo anche per offrire possibilità di fare sport all’aperto e in maniera gratuita a tutti, per tutte le età e per tutti i gusti, con la possibilità di avere anche spazi per discipline sportive alternative".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Per fortuna - aggiunge Petruzzelli - non partiamo da zero, e proprio grazie al grande utilizzo che i cittadini fanno dell’area ginnica attrezzata che è stata realizzata all’interno della pineta di San Francesco, abbiamo deciso di inserire attrezzi per un parkour all’interno del parco da realizzare nell’area dell’ex Gasometro e lo skatepark inserito nel progetto del parco della caserma Rossani grazie al percorso partecipato con i cittadini. Il nostro obiettivo è realizzare tante palestre a cielo aperto che promuovano l’aggregazione sociale e l’attività sportiva all’aperto, dimensione che aiuta anche tanti cittadini a prevenire patologie ”.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pesce e molluschi non tracciati pronti per la vendita: chiuso stabilimento ittico a Bari, scattano sanzioni salate

  • 2000 euro a 60mila pugliesi: 'Start' dalla Regione a partite iva, lavoratori autonomi e professionisti a basso reddito

  • Al ristorante e in auto, stop al distanziamento per congiunti e 'frequentatori abituali': la Regione allenta le restrizioni

  • Violento scontro tra moto e suv: grave centauro, trasportato in codice rosso al Policlinico

  • Due monopattini del servizio sharing rubati e recuperati dalla polizia: uno rintracciato in tempo reale grazie al segnale gps

  • Tre nuovi casi di Coronavirus in Puglia: un contagio registrato in provincia di Bari

Torna su
BariToday è in caricamento