Intasca tremila euro da un imprenditore: arrestato dirigente del Policlinico

L'uomo è stato fermato dai militari della Guardia di Finanza: è accusato di aver preso la somma di denaro dal rappresentante legale di un'impresa titolare di un appalto in proroga con l'azienda ospedaliera

Un dirigente del Policlinico è stato arrestato nel pomeriggio dai militari della Guardia di Finanza con l'accusa di concussione.

I finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Bari- Gruppo Tutela Spesa Pubblica-Sezione Anticorruzione, coordinati e diretti dalla Procura della Repubblica di Bari, al termine di una complessa attività di indagine, hanno fermato l'uomo, Giovanni Giannoccaro, dirigente responsabile dell'Area Risorse Finanziarie dell'Azienda Ospedaliera Consorziale Policlinico di Bari. 

Il dirigente è stato bloccato subito dopo aver ricevuto la somma di tremila euro dal rappresentante legale di un'impresa operante nel settore della riproduzione dei supporti registrati, titolare - spiega una nota della Procura - di un contratto di appalto per l'archiviazione documentale, in proroga, stipulato con l'Azienda Consorziale Policlinico di Bari. Dopo l'arresto l'uomo è stato condotto in carcere.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

  • Schianto con la moto alla zona industriale: muore ragazzo di 17 anni, ferito l'amico

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

Torna su
BariToday è in caricamento