Intasca tremila euro da un imprenditore: arrestato dirigente del Policlinico

L'uomo è stato fermato dai militari della Guardia di Finanza: è accusato di aver preso la somma di denaro dal rappresentante legale di un'impresa titolare di un appalto in proroga con l'azienda ospedaliera

Un dirigente del Policlinico è stato arrestato nel pomeriggio dai militari della Guardia di Finanza con l'accusa di concussione.

I finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Bari- Gruppo Tutela Spesa Pubblica-Sezione Anticorruzione, coordinati e diretti dalla Procura della Repubblica di Bari, al termine di una complessa attività di indagine, hanno fermato l'uomo, Giovanni Giannoccaro, dirigente responsabile dell'Area Risorse Finanziarie dell'Azienda Ospedaliera Consorziale Policlinico di Bari. 

Il dirigente è stato bloccato subito dopo aver ricevuto la somma di tremila euro dal rappresentante legale di un'impresa operante nel settore della riproduzione dei supporti registrati, titolare - spiega una nota della Procura - di un contratto di appalto per l'archiviazione documentale, in proroga, stipulato con l'Azienda Consorziale Policlinico di Bari. Dopo l'arresto l'uomo è stato condotto in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nonnina fortunata a Bari: 90enne si aggiudica 200mila euro al Gratta e Vinci

  • Coronavirus, caso sospetto a Bari: accertamenti su paziente ricoverata al Policlinico, rientrava dalla Cina

  • Ludovica volata via a soli 18 anni, il Ministero le concede il diploma alla memoria: "Una borsa di studio in suo onore"

  • La dea bendata bacia anche Rutigliano: sbancato il gratta e vinci, fortunato si aggiudica 2 milioni di euro

  • Tenta di attraversare con le sbarre in chiusura, auto resta bloccata al passaggio a livello

  • "Da qui non esci vivo", imprenditore vittima d'estorsione legato e minacciato per una denuncia: arrestato 'U can'

Torna su
BariToday è in caricamento