Furti con spaccata nei bar a Taranto: arrestati due pregiudicati

I due uomini sono sospettati di aver compiuto all'incirca 15 furti con spaccata ai danni di bar-tabaccherie nella zona di Taranto e Leporano negli ultimi due mesi. L'ultimo episodio ieri mattina prima dell'arresto

Avrebbero compiuto all'incirca 15 furti in altrettanti bar-tabaccheria nella zona tra Taranto e Leporano. Con questa accusa i Carabinieri hanno arrestato ieri F.F., sorvegliato speciale di 31 anni, e A. D., pregiudicato di 45 anni. I sospetti dei militari si erano inizialmente concentrati su F.F., identificato attraverso le telecamere a circuito chiuso dei locali rapinati. All'alba di ieri, non trovando il sorvegliato speciale in casa, i Carabinieri si sono appostati sotto la sua abitazione. Nel frattempo la sala operativa ha comunicato ai militari che due furti erano avvenuti a breve distanza l'uno dall'altro in un bar di Leporano, dove i malviventi avevano spaccato la vetrina con una Fiat Panda risultata rubata, e nel bar di una stazione di servizio di Talsano. I ladri sorpresi da una pattuglia erano riusciti a scappare, e uno di loro si era allontanato attraverso la campagna. La prova della colpevolezza dei due sopettati è arrivata pochi minuti dopo, quando  A.D., residente a poca distanza da F.F. è rincasato con le scarpe sporche di terra, seguito a breve distanza da F.F. I militari hanno arrestato entrambi.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo in arrivo e allerta arancione sul Barese: scuole chiuse in alcuni Comuni

  • Incidente stradale, terribile tragedia nel Barese: uomo investito e ucciso mentre stava tornando a casa

  • Crollano calcinacci dal cavalcavia della SS16, danni alle auto: tratto chiuso al traffico

  • Lotta ai tumori, il cioccolato 'nero' è un alleato della prevenzione. Ricercatore di Bari: "20 grammi ogni due giorni"

  • Attimi di tensione in una scuola, papà entra e schiaffeggia 14enne: "Lascia stare mio figlio"

  • Ramo si spezza per il forte vento e lo investe in pieno: un morto nel Barese

Torna su
BariToday è in caricamento