Un nuovo esemplare di tartaruga in cura dal Wwf Molfetta: "Ritrovata a Bari ricoperta di catrame"

L'animale, della specie Caretta Caretta, è stato soprannominato Péce. Riceverà l'assistenza medica degli specialisti del dipartimento di Medicina veterinaria di Valenzano

Al momento del ritrovamento era totalmente ricoperta di catrame, ma ora potrà essere curata dai volontari del Wwf di Molfetta. Stiamo parlando di una tartaruga specie Caretta Caretta - già rinominata per l'occasione Péce -, ritrovata in mattinata sul tratto di costa sottostante via Alfredo Giovine, in zona San Giorgio a Bari. Una donna ha intravisto l'animale mentre camminava sul litorale e ha subito allertato la Capitaneria.

Sono stati poi avvertiti i volontari dell'associazione animalista, che in mattinata hanno dato soccorso alla tartaruga, portandola in salvo al Centro recupero tartarughe marine. Come già avvenuto per altri esemplari di tartarughe, Péce riceverà tutte le cure necessarie grazie agli specialisti del Dipartimento di medicina veterinaria di Valenzano, guidato dall professor Di Bello.

"Dal rilevamento è chiaro - spiegano dall'associazione - che l’animale è stato li abbandonato già in stato di bisogno di cure, considerando che in alcun modo sarebbe riuscita ad arrivare dove è stata ritrovata, oltre che non vi era alcuna traccia di catrame se non esattamente sotto il suo corpo. L’ipotesi che qualche malintenzionato abbia infierito su di lei sul posto sembra da scartare".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Green

    Sostenibilità e promozione turistica, la Regione punta sulla bici: ecco il piano di mobilità ciclistica

  • Cronaca

    Trasloco 'abusivo' in via Lembo: il marciapiede si riempie di ingombranti

  • Attualità

    Vento forte e aria gelida, nel weekend torna l'inverno

  • Cronaca

    Tentò di uccidere la moglie e ferì la figlia: chiesta condanna a 20 anni per un 44enne

I più letti della settimana

  • Il nuovo film di Checco Zalone uscirà a Natale 2019: "Si chiamerà Tolo Tolo"

  • Aereo colpito da un fulmine, paura tra i passeggeri in arrivo a Bari

  • Si addormenta in treno e 'salta' la stazione di arrivo: adolescente ritrovata a Bari

  • Mafia e scommesse online, in 21 a processo. Tommy Parisi viola domiciliari e torna in carcere

  • Inseguimento per le strade di Matera, arrestati tre ladri baresi in trasferta: la refurtiva era nell'auto

  • Esulta al gol di Di Cesare durante Locri-Bari, ma si sporge troppo dalla ringhiera e cade: tifoso biancorosso in ospedale

Torna su
BariToday è in caricamento