Tartaruga di specie protetta trasportata in una scatola di scarpe: la scoperta nel porto di Bari

L'esemplare è stato rinvenuto dalla Guardia di Finanza e da funzionari delle Dogane nel corso di controlli su un passeggero appena sbarcato da una motonave proveniente dalla Grecia

I militari della Guardia di Finanza e, in collaborazione con funzionarei dell'Agenzia delle Dogane hanno rinvenuto una tartaruga viva in una scatola di scarpe in possesso di un cittadino italiano, appena sbarcato nel porto di Bari da una motonave proveniente dalla Grecia. L'esemplare scoperto è della specie 'testuggine di Hermann', tutelato dalla Convenzione di Washington del 1973 riguardante la fauna minacciata da estinzione. 

I militari hanno accertato che la tartaruga era stata 'importata' senza certificato e licenza prevista dal regolamento comunitario. La testuggine è stata quindi sequestrata e affidata al Centro Recupero Tartarughe Marine WWF di Molfetta. Il viaggiatore è stato quindi segnalato all'Autorità Giudiziaria. 

Potrebbe interessarti

  • 8 trucchi per togliere le pieghe sui vestiti senza usare il ferro da stiro

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • 5 benefici per chi cammina in riva al mare

  • La Tiella di Patate Riso e Cozze

I più letti della settimana

  • Annega in mare a Metaponto, muore mamma 26enne residente nel Barese. Salva la figlia di 6 anni

  • Si sente male in vacanza in Salento, ricoverata da Lecce a Bari: muore bimba di un anno

  • Auto si ribalta all'altezza di una rotatoria, 32enne barese muore in provincia di Milano

  • Scomparso da due giorni a Modugno: 52enne ritrovato senza vita

  • Tentato omicidio Gesuito in zona Cecilia, arrestato il boss Andrea Montani: "Agì per vendicare morte del figlio"

  • Ragazzo di 17 anni trovato morto in casa a Monopoli, decesso per cause naturali. Indaga la Polizia

Torna su
BariToday è in caricamento