Tartaruga di specie protetta trasportata in una scatola di scarpe: la scoperta nel porto di Bari

L'esemplare è stato rinvenuto dalla Guardia di Finanza e da funzionari delle Dogane nel corso di controlli su un passeggero appena sbarcato da una motonave proveniente dalla Grecia

I militari della Guardia di Finanza e, in collaborazione con funzionarei dell'Agenzia delle Dogane hanno rinvenuto una tartaruga viva in una scatola di scarpe in possesso di un cittadino italiano, appena sbarcato nel porto di Bari da una motonave proveniente dalla Grecia. L'esemplare scoperto è della specie 'testuggine di Hermann', tutelato dalla Convenzione di Washington del 1973 riguardante la fauna minacciata da estinzione. 

I militari hanno accertato che la tartaruga era stata 'importata' senza certificato e licenza prevista dal regolamento comunitario. La testuggine è stata quindi sequestrata e affidata al Centro Recupero Tartarughe Marine WWF di Molfetta. Il viaggiatore è stato quindi segnalato all'Autorità Giudiziaria. 

Potrebbe interessarti

  • Abitano tra le vostre lenzuola, lo sapevate? Sono gli acari della polvere

  • Estate 2019 tra cibo e cultura: sagre, festival e manifestazioni di Bari e provincia

  • Come pulire il vetro del forno: i consigli per eliminare lo sporco ostinato

  • Puntura di medusa: cosa fare e...cosa non fare

I più letti della settimana

  • Moto prende fuoco dopo l'impatto con un'auto: giovane centauro muore sulla Statale 16

  • Assalto armato a furgone portavalori sull'A14, scoperto il covo della banda: refurtiva recuperata, due arresti

  • Schianto sulla ex provinciale 54 vicino al Nuovo San Paolo: auto sul guardrail, un morto

  • Morto dopo scontro auto-moto sulla statale 16, sui social il dolore per Fabio: "Eri speciale, ora sei il nostro angelo"

  • Schianto in Tangenziale, almeno un ferito: auto si ribalta, coinvolto pulmino. Traffico in tilt e rallentamenti

  • Giornata da incubo sulla statale 16: auto fuori strada in direzione nord

Torna su
BariToday è in caricamento