mercoledì, 16 aprile 11℃

Traffico di tartarughe protette, sequestrati 88 esemplari al porto

Le testuggini di terra, appartenenti alla specie protetta Testudo hermanni, erano nascoste a bordo di un furgone in arrivo dall'Albania. Denunciato l'autista del mezzo, un cittadino italiano

Redazione 3 luglio 2012

88 esemplari di tartarughe protette sono stati 'intercettati' e sequestrati oggi nel porto di Bari dagli agenti del Nucleo Operativo CITES del Corpo Forestale dello Stato, nel corso di un servizio di controllo svolto con gli operatori dell’Agenzia delle Dogane di Bari.

Annuncio promozionale

Gli esemplari - testuggini di terra della specie Testudo hermanni - erano a bordo di un furgone proveniente dall'Albania,  nascosti nel vano di carico dell’autoveicolo e coperti da un pannello in legno che ne impediva la vista. Immesse sul mercato nero, le tartarughe avrebbero fruttato circa 9mila euro. Gli animali sono stati sequestrati e affidati ad una struttura autorizzata. Denunciato il conducente del mezzo, un cittadino italiano accusato di importazione e detenzione illegale di esemplari tutelati dalla normativa CITES.

traffico di animali

Commenti