Picchia la compagna e tenta di uccidere il figlio di 4 mesi: arrestato 40enne

L'uomo è accusato di tentato omicidio, resistenza a pubblico ufficiale e porto di oggetti atti ad offendere. Il bambino e la donna sono stati ricoverati al Policlinico

Avrebbe minacciato di uccidere il proprio bambino di 4 mesi ma è stato fermato dai Carabinieri: in manette, a Conversano, è finito un 40enne originario di Bari, con piccoli precedenti penali. Secondo quanto ricostruito dai militari, l'uomo avrebbe litigato con la compagna convivente, una 33enne di origini marocchine, per questioni riguardanti problemi economici e il rischio di sfratto.

Il piccolo è stato recuperato dai Carabinieri

Dopo averla insultata e picchiata, il 40enne si sarebbe scagliato contro il loro bambino di 4 mesi, portandolo via mentre stringeva in mano un coltello da cucina. Giunti per strada, avrebbe poi cominciato a minacciare di uccidere il piccolo. Diversi passanti hanno allertato i Carabinieri che sono intervenuti immediatamente: uno dei militari lo ha disarmato mentre l'altro ha recuperato il piccolo. La donna e il bambino sono stati soccorsi e ricoverati nel Policlinico di Bari: non sono, fortunatamente, in pericolo di vita.

L'uomo è accusato di tentato omicidio, resistenza a pubblico ufficiale e porto di oggetti atti ad offendere: dopo l'arresto è stato condotto in carcere a Bari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Autovelox a Santa Caterina", la voce corre su social e smartphone. La Polstrada: "Nessuna comunicazione ricevuta"

  • Abbonamenti abusivi alla tv a pagamento, blitz in Italia e in Europa: scattano gli arresti, centrale anche a Bari

  • Desiderate che il vostro bucato sia profumato? Tutto dipende dalla pulizia della vostra lavatrice

  • A folle velocità sulla statale con il lampeggiante acceso sull'auto: 55enne barese fermato nel Brindisino

  • Omicidio a San Pio, proseguono le indagini sul delitto. Michele Ranieri cognato di Vincenzo Strisciuglio

  • Svaligiano appartamento di un'anziana, scatta l'inseguimento per le vie di Carrassi: presi due giovani

Torna su
BariToday è in caricamento