menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Torre a Mare, sorpreso a rubare in un'abitazione: 53enne in manette

L'intervento dei poliziotti dopo una segnalazione al 113: l'uomo, dopo aver scavalcato la recinzione, si era introdotto nella casa in piena notte

Nel cuore della notte, ha scavalcato la recizione del giardino e si è introdotto in un'abitazione di Torre a Mare. Qualcuno, però, si è accorto della sua presenza, e ha segnalato quanto stava accadendo al 113.

Così i poliziotti, giunti sul posto, hanno udito forti rumori provenienti dall'abitazione, dalla quale un uomo si stava allontanando scavalcando la recinzione. Gli agenti sono quindi intervenuti, inseguendo e bloccando il fuggitivo, trovato in possesso di guanti utilizzati per il furto. I poliziottti hanno rilevato anche, sulla porta d’ingresso dell’abitazione, i segni di forzatura.

Dopo le pratiche di rito l’arrestato, G.C., 53enne palermitano senza fissa dimora e con precedenti di polizia, è stato condotto in carcere a Bari a disposizione dell’A.G..
 

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Cronaca

      Bloccati dopo inseguimento sulla statale 16: in auto kalashnikov e cartucce, arrestati due pregiudicati

    • Cronaca

      Bimbo muore durante il parto, otto indagati tra medici e infermieri

    • Incidenti stradali

      Incidente sulla statale 16 a Torre a Mare, scontro tra due auto: tre feriti

    • Cronaca

      Amtab, in vendita i nuovi biglietti: scattano gli aumenti

    Torna su