Cespugli cresciuti a dismisura invadono i marciapiedi di Torre Quetta: "Pericoloso per pedoni e runner"

La segnalazione di alcuni cittadini sul tratto di strada accanto alla spiaggia: "Vergogna senza fine". Richiesti interventi a pochi giorni dall'inizio della stagione balneare

Grandi cespugli che invadono i marciapiedi attorno alla spiaggia di Torre Quetta, mettendo a rischio l'incolumità di runner e passanti che percorrono il tratto a loro riservato. La denuncia arriva da alcuni cittadini che segnalano la pericolosità della zona, non curata a dovere nonostante sia ormai alle porte la stagione balneare: "La gente per camminare o correre deve andare sulla strada. Una vergogna senza fine" si sfoga attraverso i messaggi un utente Facebook, chiedendo interventi al più presto per ripristinare decoro e percorribilità del marciapiede.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tentò di uccidere la moglie e ferì la figlia: chiesta condanna a 20 anni per un 44enne

  • Regione Puglia

    Tra vetro, legno e poltrone rosse, il Consiglio regionale ha la sua nuova casa: prima seduta in via Gentile

  • Scuola

    L'amore per la natura si impara a scuola: alla Lombardi nasce l'orto didattico

  • Politica

    Consiglio comunale ancora 'bloccato': a vuoto la quarta conferenza dei capigruppo consecutiva

I più letti della settimana

  • Il nuovo film di Checco Zalone uscirà a Natale 2019: "Si chiamerà Tolo Tolo"

  • Aereo colpito da un fulmine, paura tra i passeggeri in arrivo a Bari

  • Mafia e scommesse online, in 21 a processo. Tommy Parisi viola domiciliari e torna in carcere

  • Si addormenta in treno e 'salta' la stazione di arrivo: adolescente ritrovata a Bari

  • Inseguimento per le strade di Matera, arrestati tre ladri baresi in trasferta: la refurtiva era nell'auto

  • Esulta al gol di Di Cesare durante Locri-Bari, ma si sporge troppo dalla ringhiera e cade: tifoso biancorosso in ospedale

Torna su
BariToday è in caricamento