Via libera dalle analisi Arpa, revocato il divieto di balneazione sul Lungomare sud: rimossi nastri e transenne

Il ritiro dell'interdizione è valido per tutto il tratto interessato dallo sversamento di reflui di venerdì scorso, tra Torre Quetta e la zona a nord del lido il Trullo

L'immagine scattata qualche giorno fa dal drone della Polizia Locale

E' stato revocato il divieto di balneazione sul tratto del lungomare sud di Bari compreso tra Torre Quetta e la zona a nord del lido il Trullo, sotto divieto dallo scorso venerdì, quando si verificò la rottura dell'impianto di sollevamento reflui fognari Aqp di Torre del Diavolo.

Rimossi nastri e transenne

La revoca del divieto è stata ufficializzata dal Comune dopo il parere di Arpa Puglia che ha effettuato analisi e prelievi: i valori riscontrati rientrano tra quelli previsti dalla legge in tutti i punti del tratto preso in esame. La Polizia Locale, da questa mattina, sta provvedendo a rimuovere nastri e transenne che in questi giorni hanno delimitato l'area interessata dai divieti che avevano provocato grossi disagi ai bagnanti, nel pieno di un fine settimana d'inizio luglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenza sessuale sul treno per Bari, blocca con la forza studentessa e la palpeggia: arrestato mentre era sul lungomare

  • Urtano un'auto in via Amendola, finti poliziotti scendono e rubano denaro a un ragazzo: fuga da Bari a Mola, inseguiti e arrestati

  • Blitz in un negozio cinese all'ingrosso di Bari: sequestrati 100mila euro di prodotti 'Apple' e 'Samsung' taroccati

  • Incidente a Bari, schianto all'incrocio: auto finisce fuori strada e abbatte semaforo

  • Nuovo caso sospetto di Coronavirus: 40enne da Bisceglie al Policlinico di Bari. All'aeroporto di Palese arriva lo scanner termico

  • Bari regina incontrastata della Puglia, piace sempre più agli stranieri: turisti pazzi per cibo, mare e storia

Torna su
BariToday è in caricamento