Sorpreso nella stazione di Gioia mentre imbrattava un treno: denunciato

Il 'writer' dovrà rispondere del reato di danneggiamento. "Fenomeno in crescita nell'ultimo periodo" spiegano dal Compartimento polizia ferroviaria per la Puglia, la Basilicata ed il Molise

Gli agenti di polizia ferroviaria lo hanno fermato con ancora la bomboletta in mano e la maschera protettiva sulla faccia, pronto a iniziare la sua 'opera'. Sono riusciti a fermarlo prima che iniziasse a imbrattare un treno fermo alla stazione di Gioia del Colle. Il writer si è beccato così nella serata di ieri una denuncia per danneggiamento.

Si tratta dell'ultimo controllo nelle stazioni da parte del Compartimento polizia ferroviaria per la Puglia, la Basilicata ed il Molise, diretto da Luigi Liguori, volto a reprimere il fenomeno del danneggiamento ed imbrattamento ai treni con vernici spray. Diverse infatti le denunce arrivate nell'ultimo periodo al Comparto di polizia ferroviaria.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Metterlo subito in cella, altro che denuncia.

    • Troppo comodo. Invece mandatelo per una anno a pulire tutti i treni imbrattati da queste persone.

Notizie di oggi

  • Politica

    Otto giorni alle elezioni, Di Maio torna a Bari: "Il M5S può essere prima forza politica"

  • Sport

    Ternana-Bari 1-2: Henderson-Marrone, i galletti espugnano il Liberati

  • Cronaca

    Ad Acquaviva l'integrazione si fa realtà: cittadini onorari 50 bimbi nati in Italia da genitori stranieri

  • Cronaca

    Temporali fino a domani, poi arriva il freddo: attese nevicate nell'entroterra pugliese

I più letti della settimana

  • Organizza incontro con un 11enne, ma a casa lo aspettano i familiari: presunto pedofilo pestato in diretta Fb

  • Addio a "Mngucc Marnarid", se ne va il re dei dolciumi di Bari vecchia

  • Torna in libertà dopo 25 anni di carcere Domenico Monti, già luogotenente del boss Capriati

  • "Possibili nevicate anche in pianura", stop alla circolazione dei mezzi pesanti fuori dai centri abitati

  • In fuga a bordo dell'auto rubata, scatta inseguimento sulla statale 16: presi due giovani

  • Summit criminale tra le palazzine di via Caldarola: arrivano i carabinieri, sequestrate due pistole

Torna su
BariToday è in caricamento