Festa di San Nicola, rinviate le udienze in Tribunale

Per la prima volta quest'anno in occasione della festa del santo patrono, l'8 maggio, saranno rinviate tutte le udienze civili e penali, ad eccezione di quelle con detenuti

Per la festa patronale di San Nicola saranno rinviate a Bari, per la prima volta quest'anno, tutte le udienze civili e penali, escluse quelle con detenuti. Lo ha deciso il presidente del Tribunale di Bari, Vito Savino, che ha diffuso una circolare con cui ha stabilito che "nella sede centrale del Tribunale l'8 maggio di ogni anno non si tengano udienze, né civili né penali", disponendo il rinvio di quelle già fissate ad eccezione dei "processi nei confronti di detenuti e quelli riguardanti reati a rischio prescrizione".

Il presidente Savino ha motivato la decisione "rilevato che l'8 maggio, festa del Santo Patrono della città di Bari, per il personale amministrativo è riconosciuto espressamente come giorno non lavorativo e si creano pertanto difficoltà per lo svolgimento delle udienze civili e penali". Tra le altre, salterà per esempio l'udienza preliminare per il rinvio a giudizio, chiesto un anno fa, dei quattro imputati per truffa aggravata coinvolti nel fascicolo sul bond ventennale da 870 milioni di euro sottoscritto nel 2003 dalla Regione Puglia per sanare il debito sanitario con l'istituto di credito Merrill Lynch (Ansa)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

FESTA DI SAN NICOLA: IL PROGRAMMA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' positivo al Covid ma va al lavoro al ristorante: scoperto 21enne, era in quarantena con l'intera famiglia

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Riaprono le regioni, da domani via libera agli spostamenti: obbligo di segnalazione per chi arriva in Puglia

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

Torna su
BariToday è in caricamento